Banner
Banner
20
Mar

Un po’ fattoria, un po’ bistrot e un po’ bar Che sorpresa Io.Bio nella Palermo fuorimano

on 20 Marzo 2019. Pubblicato in Dove mangio


(Colazione da Io.Bio)

C’è una Palermo diversa, fuori dalle rotte comuni, dal quadrilatero borghese, dagli itinerari turistici. È la Palermo dei giardini. Una volta era immensa e circondava la città. Ora è ridotta a qualche scampolo di terra, quello che si è salvato da una crescita urbanistica senza ordine e senza scrupoli. 

In uno di questi scampoli c’è un luogo che ci ha attratto. Un posto dove mangiare e respirare un’aria moderna. Ha aperto pochissimo tempo fa, si chiama Io.Bio. E si trova in via Gaetano La Loggia, una parallela di corso Calatafimi e a poca distanza dal trafficato viale Regione Siciliana. Non propriamente il centro di Palermo. L’impostazione è da nord Europa e quindi molto innovativa per le latitudini siciliane. Un locale essenziale, pochi tavoli,  molto uso del legno. E soprattutto uno spazio esterno con tavoli all’aria aperta ed adiacente un piccolo cortile, come quelli di una volta con il recinto per piccoli animali domestici, qualche albero e un po’ di ortaggi. È uno spazio per godere delle belle giornate (che a Palermo non scarseggiano) e per attrarre tanti bambini. Divertente e accogliente. Il patron e lo chef di questo bistrot (ma è anche altro) è Marco Piraino. Una laurea in economia in tasca, un cursus honorum al fianco di chef famosi e talentuosi tra Palermo e Pantelleria, un’esperienza significativa in Oman, poi la decisione di scommettere sulle proprie capacità, sia quelle di chef, sia quelle di imprenditore che crede in una formula diversa. E quindi la fattoria urbana come Io.Bio dove il biologico, manco a dirlo, è un filo conduttore.


(Uno scorcio del locale)

Si può cominciare la mattina. Mangiando ottimi croissant. Noi abbiamo scelto una tappa a pranzo. Tutto informale ed accogliente. Il pane nel cestino di legno, le arancinette agli agrumi e il crostino di pane nero con uovo di quaglia per cominciare. Il menu è ben articolato con proposte stuzzicanti. Ci è piaciuta la vellutata di ceci con baccalà e verdure spontanee. E promosso a pieni voti il carrè di suino nero con purè di patate all'arancia. Buone anche le insalate. Da provare i dolci. Tra cui soprattutto il “Regno delle Due Sicilie”, un dolce siculo-napoletano composto da un croccante di cioccolato di Modica e arancia, impreziosito da una spuma di babà e un sorbetto al limone. Carta dei vini da migliorare. Servizio un po’ lento. Si spendono circa 18/20 euro per un pasto quasi completo.

C.d.G.

Io.Bio
Via Gaetano la Loggia, 124 - Palermo
T. 091 7480889
Aperto solo a pranzo
Chiuso: domenica. Mai da aprile in poi, a cena aperto su prenotazione
Ferie: variabili
Carte di credito: tutte
Parcheggio: no

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY