Banner
Banner
29
Nov

on 29 November 2007. Pubblicato in La Ricetta

    LA RICETTA


Orata di mare al cartoccio

La cottura al cartoccio è un metodo molto semplice ma superiore, perché combina insieme il meglio della cottura al forno alla delicatezza del vapore. Questa ricetta prevede l’uso di svariati odori, qualche spezia e diversi ingredienti, poiché cucinando al cartoccio ogni profumo sprigionato resta inalterato.
Per quel che riguarda la comodità, il cartoccio è davvero formidabile, potete prepararlo quando volete, sigillarlo e infilarlo in forno al momento giusto. O perché no, prepararlo per qualcuno che torna stanco (mariti, mogli, figli, amici) dal lavoro, non ha voglia di cucinare, ma vuole mangiare bene. Dovete solo scrivere un post-it con i minuti e i gradi del forno! Eccezionale! Con questo metodo potete cuocere pesce, carne, verdure e chi più ne ha più ne metta.orata_al_cartoccio_1.jpg
Io ho scelto di preparare un’orata al cartoccio davvero gustosa e profumata. Ecco la ricetta…

Orata di mare al cartoccio

Ingredienti per 2 persone:
2 orate sfilettate e pulite
Un ciuffo di prezzemolo
Un ciuffo di finocchietto selvatico
Un limoneorata_al_cartoccio_2.jpg
Un pezzetto di radice di zenzero
Una decina di pomodorini
Mezzo peperoncino
Mezzo porro
Una spolverizzata di curry o mezzo bicchiere di vino bianco
2 spicchi d’aglio
Olio e sale q.b.

Preparazione:orata_al_cartoccio_3.jpg
Prendete i filetti di orata e incideteli sul dorso facendo dei tagli obliqui abbastanza profondi. Dopo averli salati, tritate prezzemolo e finocchietto insieme e disponeteli all’interno di ogni incisione, di modo che il pesce si profumi meglio. Queste incisioni servono anche per far cuocere meglio i filetti.
A questo punto preparate gli altri ingredienti: tagliate a rondelle il porro, tagliate a pezzetti i pomodorini, sbucciate lo zenzero e fatelo a listarelle, tagliate il peperoncino e infine sbucciate l’aglio (o lasciatelo in camicia se preferite). Per il cartoccio: staccate un metro circa di alluminio, piegatelo in quattro (lasciandolo momentaneamente aperto) inserite il pesce e tutti gli altri ingredienti, infine aggiungete un po’ di trito di prezzemolo e finocchietto. Salate il tutto. (Io ho aggiunto un po’ di curry perché amo molto il suo profumo che si abbina bene col pesce, ma se preferite potete usare mezzo bicchiere di vino bianco). Versate un filo d’olio e chiudete il cartoccio arrotolando ogni estremità due volte, in modo che sia ben sigillato.
Disponete il tutto il forno preriscaldato a 200° per 30 minuti circa e il gioco è fatto!


Laura Di Trapani
Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY