Banner
Banner
04
Ago

La Birra della Settimana - Blond Ale di Hora Benedicta

on 04 Agosto 2019. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - La Birra della Settimana

Seconda nata in casa "Hora Benedicta", il micro-birrificio che si trova all'interno dell'Abbazia di San Martino delle Scale, una frazione di Monreale in provincia di Palermo. 

Qualche giorno fa, ha fatto il suo debutto l'Hora Benedicta Blond Ale, una blond che porta a due le birre prodotte dall'abbazia (la prima la Paul Bricius Hora Benedicta Abbey Ale). Le birre sono stata pensate ed ideate dall'associazione "Hora benedicta", nata nel luglio del 2009 e che si trova all'interno dell'Abbazia di San Martino delle Scale. Tutti i proventi delle vendite dei prodotti, sono destinati ad interventi di manutenzione e di riqualificazione della storica abbazia della frazione montana monrealese. Le due birre del catalogo si ispirano alle birre belghe di abbazia, guardando con molta attenzione alle birre trappiste. L'hora Benedicta Blond Ale è una Beer firm. Sono stati imbottigliati e infustati 1.500 litri a maggio 2018. La bottega del monastero ha fatto produrre al birrificio Epica di Sinagra (ME) la ricetta dell’associazione denominata Blond Ale. La bottega monastica ha acquistato l’intera cotta e commercializzerà il prodotto. L’etichetta espone il marchio Hora Benedicta e il Medaglione di San Martino legato ai prodotti monastici.

La prima birra, invece, la Paul Bricius Hora Benedicta Abbey Ale è una è una birra di collaborazione tra l’associazione “hora benedicta” e Paul-Bricius, il più antico birrificio artigianale della Sicilia che si trova a Vittoria (RG). I due prodotti sono strettamente legate all’abbazia di San Martino delle Scale in quanto create dall’associazione che ha sede all’interno dell’abbazia (il presidente è l'abate Dom Vittorio Rizzone). L'associazione elabora le ricette nel laboratorio che la comunità monastica ha messo a disposizione dell’associazione all’interno dell’abbazia. Obiettivo è quello di promuovere l’intero patrimonio storico, artistico e spirituale dell’abbazia benedettina.

Oggi le birre monastiche italiane, di abbazia o trappiste, sono sono La Cascinazza alle porte di Milano, la Nursia a Norcia, la trappista Tre Fontane a Roma e l'Hora Benedicta di San Martino. La comunità dell'abbazia di San Martino consta di 10 membri, i quali propongono annualmente corsi di esercizi spirituali e conferenze di approfondimento teologico e biblico; hanno fondato una Accademia di Belle Arti, Abadir, per la formazione dei giovani sia alla produzione artistica che alla tutela del patrimonio culturale e, organizzano concerti organistici, di musica classica, di canto mostre e convegni. L'associazione non svolge alcuna attività di tipo commerciale nè gode di sovvenzioni o contributi di qualsiasi natura. Sono gli stessi soci e la loro disponibilità ad impegnare il tempo in attività di natura materiale e intellettuale in un clima di svago dove esperienze e competenze vengono condivise in un progetto di crescita comune.

I progetti e le idee sono tante ed anche i sogni da realizzare. Dall'orto dei semplici, passeggiate erboristiche, (allo scopo di una immersione nella natura non matrigna ma meraviglioso dono di Dio all'uomo che ne è il custode e quindi la deve conoscere ma anche averne cura) alle degustazioni teo-filosofiche (dove si coniugano le curiosità verso un altro dono di Dio, la birra, frutto anche del lavoro dell'Uomo, al desiderio di trovare una nuova dimensione dello stare insieme fatta di confronti, approfondimenti, scambi, comunicazione ed empatia accompagante da una bevanda, la birra, che storicamente ha avuto da sempre questo ruolo socializzante). Ma anche studi sull'arte Sacra e sulle opere presenti nell’abbazia (allo scopo di meglio comprendere e fare comprendere il grande patrimonio artistico del Monastero ma soprattutto di quello spirituale di cui l'arte diventa veicolo). 


(L'abbazia di San Martino. Sullo sfondo uno scorcio di Palermo)

Quando è stata pensata la Blond Ale, si voleva una birra da pasto e di più facile bevuta da accompagnare alla più impegnativa Paul-Bricius Hora Benedicta Abbey Ale. Si è arrivati a questa birra dopo una sperimentazione di un anno e mezzo. In questa fase sono stati valutati 3 tipi diversi di lieviti sullo stesso grist e la scelta è stata operata in seguito ad una consultazione alla quale ha partecipato l’intera comunità monastica e alcuni amici. Sulla birra scelta poi sono stati valutati, sempre insieme alla comunità monastica, tre gradi di amaro. 

Rubrica a cura di Andrea Camaschella e Mauro Ricci

Hora Benedicta
Presso Abbazia di San Martino delle Scale
Piazza Platani - San Martino delle Scale, Monreale (Pa)
www.abbaziadisanmartino.it

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY