Banner
Banner
19
Ago

Guida de L'Espresso, ecco le anticipazioni. Vizzari: "Tanto di buono, niente di nuovo"

on 19 Agosto 2019. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - La guida

In ritardo rispetto al solito, sono state presentate le anticipazioni della Guida dei Ristoranti de L’Espresso 2020. La presentazione ufficiale, e quindi la tradizionale lista dei cappelli, sarà svelata il 14 ottobre nel corso di una cerimonia che si terrà al Teatro Lirico di Firenze. 

L'unica cosa che trapela è che "Da Vittorio" della famiglia Cerea e "La Pergola" di Heinz Beck entrano a far parte del ristretto ed esclusivo drappello dei "cappelli d’oro", i "nuovi classici", la distinzione che premia la costanza dell’eccellenza di quei ristoranti che hanno contribuito in misura decisiva a cambiare il volto della cucina italiana."Non è - sottolinea il direttore de Le Guide Enzo Vizzari - come qualcuno forse ha creduto, una galleria di vecchie glorie, ma un segno di massima distinzione".

Vizzari, però, non ci fa giù leggero. E nella prefazione scrive chiaramente il momento che sta vivendo la ristorazione italiana. "Non sono tempi di grandi cambiamenti né di svolte epocali quelli che sta attraversando la ristorazione italiana. Rispetto al fermento vivo di altre parti del mondo, dove si affermano nuove realtà e nuove tendenze che riscrivono le regole mondiali del gusto, l’Europa mediterranea tira un po’ il fiato dopo due decenni di spinta - si legge nella prefazione anticipata da Repubblica - In casa nostra brillano perciò in modo più significativo le conferme dei valori noti che le novità, con un settore che si sta stabilizzando dopo gli anni dopati di un boom trainato dalla tv e da Expo. Se è vero che la qualità dei nostri ristoranti è in complesso cresciuta nell’ultimo decennio, è altrettanto vero che da due, tre anni a questa parte, sono relativamente pochi i cuochi entrati nel novero dell’élite della nostra Guida, dai “tre cappelli” in su. Sta cioè accentuandosi la differenza di posizionamento nel mercato fra il cosiddetto "fine dining" e la ristorazione "generica", intendendo per tale il variegato universo che comprende ristorazione di servizio, trattorie, osterie, pizzerie, enotavole. Ottimi nelle proprie categorie ma impegnati a giocare un campionato del tutto diverso; non minore o di seconda fascia, semplicemente differente nelle idee e nel tipo di esperienza proposta".

Vizzari, anticipa alcune chiavi di lettura della gastronomia italiana. Una è quella geografica: "Le tendenze di oggi proseguono quelle degli ultimi anni, con regioni e aree che confermano vitalità e qualità e altre dove poco cambia. Scorrendo le pagine della Guida il lettore coglierà, per esempio, un’oggettiva differenza in termini di "cappelli" assegnati fra la Lombardia, Milano in particolare, e regioni come il Lazio, la Toscana o la Campania, dove più rari e circoscritti paiono i segni di novità. E altre ancora, completamente ferme da anni, come la Liguria".

Ed ecco i premi annunciati

  • Maître dell’Anno: Thomas Piras, Contraste, Milano
  • Cuoca dell’Anno: Alessandra Del Favero, Aga, San Vito di Cadore
  • Giovane dell’Anno: Paolo Griffa, Petit Royal del Grand Hotel Royal e Golf, Courmayeur
  • Innovazione in Cucina: Inkiostro, chef Terry Giacomello, Parma
  • Alla Carriera: Tonino Mellino, Quattro Passi, Nerano
  • Pranzo dell’Anno: Lido 84, Gardone Riviera

C.d.G.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY