Banner
Banner
Banner
30
Gen

La Cina primo consumatore di vino rosso al mondo e la Napa Valley si prepara a conquistarla mettendo a punto gli abbinamenti

on 30 Gennaio 2014. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - Tendenze

Chinese Food and Wines from the Napa Valley è il progetto firmato dal Culinary Institute of America

Gli ultimi dati che confermano la Cina come primo consumatore mondiale di vino rosso non sono passati inosservati negli Usa che si preparano alla conquista della piazza a cui tutti ambiscono.

E lo fa studiando e mettendo a punto gli abbinamenti delle proprie etichette con la cucina cinese, con un progetto intitolato” Chinese Food and Wines from the Napa Valley”.  Il quartier generale dove ci si prepara a tracciare una strategia di comunicazione che mira proprio alla cultura culinaria del Paese da conquistare si trova nella Napa Valley, nel cuore della produzione enologica statunitense, ed esattamente nel campus del Culinary Institute of America, la più importante scuola di cucina d’oltreoceano.  La Cina, secondo i dati riportati da Vinexpo, ha superato la Francia in termini di consumo di vino, ben 1,865 miliardi le bottiglie consumate nel 2013 (cioè 155 milioni di casse di vino, 5 in più rispetto alla Francia e 14 in più rispetto all’Italia), una grande opportunità per le cantine della Napa, la quale è stata la prima regione ad ottenere l’Indicazione Geografica secondo le leggi cinesi. Per più di quindici anni delegazioni di produttori di questa prestigiosa area viticola della California si sono recati nel Paese della Grande Muraglia per mettere basi proficue. Con il risultato che oggi il Made in Napa lì è un brand protetto.
 
Nel Culinary Institute vengono testate ricette che si ispirano alla tradizione cinese e che ben si sposano con i Cabernet o gli Chardonnay e vengono anche selezionati quei vini che meglio le supportano o valorizzano, con tanto di valutazioni e scheda tecnica che contiene il profilo sensoriale dell’abbinamento. L’esperimento è stato condotto inizialmente con alcune specialità che si servono durante il Capodanno Cinese, alcuni abbinamenti sono stati creati proprio in occasione della festa che in Cina quest'anno cade domani, il 31 gennaio.

C.d.G.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni
Filippo Fiorito

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY