Banner
Banner
22
Mar

Cosa mangerà (e berrà) Xi Jinping a Palermo

on 22 Marzo 2019. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - La curiosità

Cena domani sera a Villa Igiea. Piatti della tradizione siciliana e cucina cinese nel menu. Il presidente ha già annunciato un gemellaggio tra Italia e Cina per i siti Unesco. Occasione unica per il capoluogo siciliano


(Xi Jinping)

È un’occasione storica e forse unica. Xi Jinping, il presidente della Repubblica Popolare Cinese sarà a Palermo domani in una visita turistica che ha però il sapore di una tappa che guarda anche oltre l’attrattiva turistica del capoluogo siciliano. 

Almeno così sperano in tanti. Anche se già basterebbe che l’effetto Jinping si propaghi in Cina per portare molti turisti in Sicilia. Tra l’altro proprio il presidente cinese ha già annunciato un gemellaggio tra i siti Unesco dell’Italia e della Cina e questo vuol dire molto per la Sicilia e per Palermo che ha uno dei patrimoni dell’Umanità con l’itinerario arabo-normanno. Basterebbe l’1 per cento dei cinesi in Sicilia per raddoppiare le presenze turistiche nell’Isola. Insomma, scenari promettenti. 


(Villa Igiea)

Jinping arriva domani a Palermo. In una città blindata con tanti spazi e strade chiuse al pubblico il presidente alloggerà con la moglie a Villa Igiea, tirato un po’ a lucido per l’occasione. Dormirà nella suite presidenziale, quella dove, per esempio, ha dormito poco tempo fa Sophia Loren impegnata a Palermo per uno spot di Dolce & Gabbana. Sir Rocco Forte, il nuovo proprietario dell’unico cinque stelle lusso di Palermo si è raccomandato più volte. Vuol fare bella figura. Il personale dell’hotel è mobilitato, come d’altra parte è accaduto lo scorso novembre per il vertice internazionale sulla Libia. Settanta sono le camere prenotate per il presidente e il suo staff. Altre decine di persone al seguito dormiranno in altri alberghi palermitani.  È previsto che domani sera Jinping ceni a Villa Igiea in una serata conviviale aperta a un gruppo ristretto di persone. La lista degli invitati al momento non è nota. Il menu è affidato agli chef di Villa Igiea, in testa l’executive Carmelo Trentacosti, ma al seguito di Jinping ci sono anche alcuni cuochi cinesi. Pertanto si mangeranno piatti della tradizione siciliana e piatti della cucina cinese. Ed anche le bevande saranno abbinate e terranno conto di questa contaminazione. Quindi il vino italiano. Ma anche birra (italiana) che come è noto si abbina bene alla cucina cinese. 

C.d.G.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY