Banner
Banner
04
Nov

Tiramisù World Cup 2019: ecco i due premiati per aver realizzato quello più buono

on 04 November 2019. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - Il premio


(I vincitori)

di Maristella Vita, Treviso

“Grand Final” della Tiramisù World Cup 2019 ieri in piazza dei Signori a Treviso. Una sfida piena di suspance che ha visto primeggiare Fabio Peyla di Como per la ricetta classica e la bergamasca Sara Arrigoni per quella "creativa; e quindi, questo è il loro premio, saranno ospiti della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo a Curitiba (Paranà, Brasile). 

Sono loro a trionfare nella terza edizione della "Twc", la competizione che premia “chi fa davvero il Tiramisù più buono del mondo”. Fabio Peyla, 40 anni di Uggiate Trevano (Como) vince, diventando così il Campione del Mondo, grazie al dolce al cucchiaio fatto secondo la ricetta originale, quella classica: in poche parole il Tiramisù fatto con solo mascarpone, uova, savoiardi, marsala, caffè, zucchero, cacao.


(Fabio Peyla)

Sara Arrigoni, insegnante di Paladina (Bergamo), 27 anni, diventa invece campionessa grazie alla sua ricetta "creativa al mojito" (ma rigorosamente non alcolica). Ora, come detto, entrambi voleranno in Brasile, ospiti dell’Ambasciata italiana a Curitiba per la Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, bandiere italiane del dolce al cucchiaio più popolare e amato (sembra) al mondo.


(Sara Arrigoni)

La tre giorni in quello che è stato ribattezzato “Palazzo dei Tiramisù”, nel cuore di Treviso, ha avuto un grandissimo successo di pubblico, con il coinvolgimento di centinaia di concorrenti e giudici provenienti da ogni dove: "Un’edizione oltre le migliori aspettative", segnala Francesco Redi, ideatore e organizzatore della Tiramisù World Cup. "Ho provato tante nuove ricette, dice emozionata Sara Arrigoni - e alla fine il mojito è quella che i miei amici e familiari avevano, a ragione, giudicato la migliore. Ma è stato questo il terzo anno di partecipazione e finalmente ho vinto". Oltre ai Campioni del Mondo, si sono giocati la finale anche Eleonora Andronico, romana di Gemona e Beatrice Castellan, veneta di Imola. Per la ricetta creativa invece, al tavolo delle finali hanno concorso Rossella Favaretto di Mestre (pepe e pere), Camilla Favaretto di Feltre (amaretti, formaggio e lamponi). A loro un consiglio: riprovare...

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY