Banner
Banner
Banner
25
Nov

Fondi della nuova legge sull'agricoltura. Ecco come verranno spesi

on 25 November 2011. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - L'incontro

"L’agricoltura è centrale nell’economia siciliana per cui è necessario investire in questo settore ed incentivarne la crescita".

Lo ha detto l’Assessore regionale all’Agricoltura Elio D’Antrassi (nella foto con Rosaria Barresi), nel corso del meeting, che si è tenuto all’hotel Ai Cavalieri, organizzato dal Movimento per l’Autonomia e dall’Assemblea Regionale Siciliana. Tema cardine dell’incontro, la nuova legge sull’agricoltura che prevede lo stanziamento di sessanta milioni di euro nel settore intervenendo su due assi fondamentali: le politiche di agevolazione fiscale alle aziende, con il loro conseguente rilancio nel mercato, e la promozione del prodotto locale.

"Si è parlato di un rifinanziamento, di cinque milioni di euro in più, per il fondo di solidarietà regionale – ha detto Rosaria Barresi, dirigente generale del dipartimento interventi strutturali dell’assessorato all’agricoltura – e per quello per la stipula dei contratti assicurativi. La legge – ha detto ancora la Barresi – prevede anche la possibilità di assegnare al pane siciliano il marchio di origine protetta e la creazione di aree di mercato per la promozione dei prodotti siciliani all’estero". Tra gli altri punti del disegno di legge, emerge la capitalizzazione delle cooperative e delle società di capitali, l’introduzione di norme per la diffusione della conoscenza della produzione agricola e agroalimentare di qualità. E ancora l’aumento dei premi agroambientali delle misure del PSR, l’estensione delle agevolazioni della legge anche alle imprese agricole soggette a procedure concorsuali o vittime di usura.

Ad esprimere parere positivo sulla legge, anche il dirigente del dipartimento interventi infrastrutturali dell’assessorato all’agricoltura, Salvatore Barbagallo che ha detto: "Il disegno di legge sull’agricoltura prevede anche dei contributi per l’acquisto del gasolio finalizzato a far fronte alla crisi del settore, con un fondo di tre milioni di euro, il potenziamento dell’osservatorio della pesca del mediterraneo e finanziamenti agevolati in materia di credito alle aziende attive nel settore della pesca, attraverso l’Istituto regionale per il Credito alla cooperazione. È importante salvaguardare il mare ma anche supportare i lavoratori, che vanno indennizzati, nei periodi di fermo biologico e dunque di inattività". È intervenuto al meeting anche Francesco Musotto, capogruppo del Movimento per l’Autonomia all’Ars: «Governo e Assemblea hanno lavorato in perfetta sinergia approvando un testo fondamentale per il rilancio dell’agricoltura siciliana».


Antonella Rizzuto

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni
Filippo Fiorito

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY