Banner
Banner
15
Mar

Il ministro Clini e gli Ogm: bufera sul Nero d’Avola

on 15 Marzo 2012. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - Il caso

 

 "Affermazioni gravissime che possono arrecare danno al sistema agricolo siciliano".

Con queste parole la Coldiretti Sicilia commenta le dichiarazioni del Ministro dell'Ambiente Corrado Clini (nella foto), rilasciate in un'intervista al Corriere della Sera di oggi, che mostrano apertura nei confronti degli organismi geneticamente modificati. "Secondo il ministro la vite Nero d'Avola, il pomodoro San Marzano o la cipolla di Tropea, solo per citarne alcuni, sono stati ottenuti grazie agli incroci e con la mutagenesi sui semi. Si comprende bene - scrive la confederazione - che simili affermazioni possono provocare gravissimi danni al sistema agricolo italiano e siciliano che si basa invece proprio sulla genuinità e sullasalubrità dei prodotti. Non è assolutamente pensabile riaprire un dibattito che svia soltanto dai veri problemi dei tanti comparti agricoli".

"La vite nero d'Avola è un marchio che offre alla Sicilia un elemento distintivo. È un valore aggiunto del patrimonio agricolo che non ha nulla a che spartire con gli Ogm. La sua origine si perde nella notte dei tempi. Solo nell'Isola viene coltivato in circa 20 mila ettari", prosegue la Coldiretti. 

Il presidente e il direttore della Coldiretti, Alessandro Chiarelli e Giuseppe Campione infine dichiarano: "Piuttosto che investire o ipotizzare investimenti su organismi geneticamente modificati bisogna attuare delle politiche di sviluppo e di crescita basate sulle tante potenzialità del made in Italy".

Share

Commenti  

 
0 #1 Sarah Bocciardi 2012-03-27 16:24 Temo che il ministro confonda ogm e selezione… chissà se lo fa in buona fede… ( Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY