Banner
Banner
15
Nov

Ocm Vino, bocciato il progetto con Frescobaldi capofila: "Non escluso ricorso al Tar"

on 15 November 2019. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - Il caso


(Lamberto Frescobaldi)

di Emanuele Scarci

Fondi Ocm vino a rischio Tar.

Un pool di aziende con capofila Frescobaldi ha inoltrato ricorso al ministero delle Politiche agricole dopo la bocciatura di un progetto, del valore di un paio di milioni di euro, che prevede la promozione in Nord America dei vini di Frescobaldi, Villa Sandi e di alcune aziende associate Iswa ed esterne. Le motivazioni non sono sembrate plausibili ai proponenti del progetto che hanno nominato un legale e inoltrato un ricorso con richiesta di ulteriori dettagli sulle motivazioni del diniego. Quando queste saranno ufficialmente fornite i promotori del progetto decideranno sul da farsi, compreso un ricorso al Tar. In questa ipotesi, il Tar, qualora valutasse l’eventuale ricorso amministrativo non manifestamente infondato, potrebbe decidere il blocco dei fondi Ocm nazionale in attesa del giudizio di merito. Come accade qualche anno fa con il decreto Ocm Martina.

"Riteniamo le motivazioni del rifiuto assolutamente non plausbili - commenta Lamberto Frescobaldi, presidente del gruppo toscano -. Vedremo cosa rispondono e dopo decideremo". Frescobaldi non anticipa nessuna azione legale ma nemmeno la esclude. E se poi il contenzioso bloccasse i fondi Ocm come accadde 2 anni fa con il decreto Martina? "Mi dispiacerebbe moltissimo - risponde Frescobaldi - ma noi abbiamo il dovere di tutelare la nostra attività e sostenere la crescita. Non capisco questo atteggiamento: se le aziende cofinanziano i progetti, queste crescono e lo Stato alla fine ci guadagna".

Sulla stessa lunghezza d'onda Giancarlo Moretti Polegato, patron di Villa Sandi. "Lunedì scorso ci hanno informato del blocco del progetto dell'Ocm nazionale - conferma Moretti Polegato - con motivazioni molto fragili. Vedremo col ricorso. Per quanto riguarda invece il progetto di Villa Sandi, in pool con due aziende, ha ottenuto il via libera per l'Ocm Regionale". Ogni anno Bruxelles mette a disposizione del nostro Paese un centinaio di milioni (di competenza nazionale e regionale) per cofinanziare al 50% con i privati i progetti di promozione del vino sui mercati extra Ue.

A inizio novembre il Mipaaf ha reso pubblici i 13 progetti di promozione per un contributo pubblico complessivo sui fondi europei di 28 milioni di euro. Che salgono a 68 milioni con i capitali privati.  Tra i progetti beneficiari, Antinori (2 proposte), Banfi, Zonin, Farnese, Consorzio del Lugana e Consorzio del Prosecco.

 
Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY