Banner
Banner
22
Ago

Sparito nel nulla Andrea Zamperoni, lo chef del prestigioso Cipriani Dolci a New York

on 22 Agosto 2019. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - Il caso


(Andrea Zamperoni)

di Maria Giulia Franco

Da Casalpusterlengo, in provincia di Lodi alla Grande Mela in uno dei santuari della cucina. Ma ora è mistero sulla sua sorte.

E' infatti scomparso nel nulla Andrea Zamperoni, lo chef del prestigioso Cipriani Dolci a New York. Del 33enne italiano si sono perse le tracce sabato scorso, quando il suo compagno di casa l'ha visto l'ultima volta. Erano le 21 e Zamperoni era appena rientrato a casa nell'area di Flushing, nel Queens, dopo una normale giornata di lavoro nel ristorante di Grand Central, la storica stazione della Grande Mela. Poco dopo è uscito, salendo su una vettura presumibilmente Uber. Da allora di lui non si sa più niente. "Il suo passaporto è ancora nel suo appartamento ed è qui con un permesso di lavoro. Quindi come può essere andato via senza i suoi unici documenti?", chiede l'aiuto cuoco Manuel Ignacio Albo. "Sono preoccupato. Andrea è molto vicino sia alla mamma sia al fratello: si parlano tutti i giorni", ha aggiunto Ignacio Albo. A preoccupare è il fatto che i "suoi social media non sono stati toccati o aggiornati, il suo telefono è spento da quattro giorni e le carte di credito non sono state usate", ha raccontato Fernando Dallorso, manager di Cipriani Dolci.

L'allarme non è scattato però né sabato né domenica. Ad avvertire la polizia sono stati gli amici e i colleghi lunedì, quando Zamperoni non si è presentato al lavoro, fatto decisamente insolito vista la sua dedizione alla professione. Secondo quanto riferito da chi lavora con lui, Zamperoni ha sempre avvertito in caso di ritardo e soprattutto non è un tipo che fa tardi la sera andando in giro per feste. "Chiamava anche se era in ritardo di un minuto", ha spiegato ancora Ignacio Albo. "Dopo ripetute telefonate finite direttamente in segretaria telefonica, quando si è fatta l'una del pomeriggio abbiamo iniziato a preoccuparci seriamente" e l'allarme è scattato, ha riferito Dallorso, descrivendo Zamperoni come "un gran lavoratore e un tesoro". Per Arrigo Cipriani, patron dell'Harry's Bar di Venezia e di una serie di altri locali nel mondo, fra i quali il ristorante Cipriani Dolci, Andrea "è uno di famiglia". La sua assenza, prosegue, è "inspiegabile", viene giudicata "una sorpresa e insieme un grande dolore". "Se gli è successo qualcosa è una grande disgrazia... anche per noi", dice con tristezza Cipriani. "Ha lavorato tanto con noi: almeno una decina di anni nei nostri ristoranti di Londra, Miami, Abu Dhabi. Andrea - aggiunge - girava per il mondo".

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY