Banner
Banner
20
Mag

Vino in lattina, nuova tendenza in America. L'Italia è pronta ad "aggredire" questo segmento?

on 20 maggio 2019. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - Scenari

 "Non c'è nulla di romantico nel vino in lattina, ma questa confezione alternativa consente di raggiungere segmenti di mercato a vantaggio dei più giovani".

Sono le parole di Mike Veseth, giornalista di The Wine Economist, che ha illustrato le caratteristiche del mercato americano, dove l'Italia rappresenta il primo Paese esportatore davanti a Francia e Spagna nel convegno inaugurale del Porto Cervo Wine & Food Festival. La grande novità del mercato a stelle e strisce è rappresentata dal vino all'interno delle lattine. Un fenomeno che sembrava destinato ad esaurirsi in pochissimo tempo e che invece continua a registrare un successo dopo l'altro. Da noi, in Italia, il vino in lattina è quasi impossibile da trovare. Eppre i produttori devono iniziare a ragionare per cercare di conquistare anche questo mercato per non rimanere indietro. Ma qual è il vino più adatto al mercato statunitense? Veseth non ha dubbi: "Ai giovani americani piace scoprire nuovi vini, quello più rispondente ai loro gusti è il vermentino".

Ad inaugurare la kermesse ci ha pensato la modella Ivana Mrazova, 26enne boema, madrina della manifestazione, che ha dato il via alla seconda giornata della rassegna enogastronomica della Costa Smeralda. Hanno partecipato anche il sindaco di Arzachena, Roberto Ragnedda, l'amministratore delegato di Smeralda Holding, Mario Ferraro e Franco Mulas, Area manager di Marriott Costa Smeralda, la catena alberghiera che gestisce gli alberghi Cala di Volpe, hotel Cervo, Pitrizza e Romazzino, di proprietà di Qatar Holding. Negli stand le degustazioni offerte dalle 50 cantine e dalle 25 aziende alimentari partecipano alla manifestazione. "Ringrazio Smeralda Holding per questa grande manifestazione - ha detto il sindaco - che rappresenta un importante momento di confronto con i produttori ai quali guardiamo con orgoglio per i grandi risultati ottenuti al Vinitaly". Secondo Ferraro, "con il Porto Cervo Wine & Food Festival abbiamo creato una piattaforma per fare conoscere le eccellenze enogastronomiche e comunicare al mercato che la Sardegna non è solo mare, ma ha anche tante altre attrazioni da vivere tutto l'anno e non solo d'estate".

C.d.G.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY