Banner
Banner
09
Apr

Faccia a faccia con i buyers

on 09 Aprile 2011. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - Cronache dal Vinitaly

Due giorni di incontri tra produttori e buyers. Il Vinitaly è anche questo, un momento di confronto tra chi produce e chi poi dovrà contribuire all’export. L’area business del padiglione Sicilia è diventata la piazza affari del vino siciliano. Faccia a faccia della durata di 30 minuti ciascuno che hanno messo in mostra tutte le zone vitivinicole della Sicilia. Una formula sposata dall’Irvv e dalle aziende e che rientra in una strategia che ha l’obiettivo di migliorare l’export e più in generale l’internazionalizzazione del vino siciliano. Dopo averla testata durante la fiera di Verona dello scorso anno e averlo proposto, attraverso la formula Winett, un mese fa Palermo, l’Irvv ha coinvolto in questo appuntamento di Verona 140 aziende dell’isola e 60 buyers internazionali in questo nuovo appuntamento BtoB dedicato al vino siciliano.

Gli importatori internazionali hanno rappresentato un’ottima fetta di quei paesi interessati, a tutti i livelli, al vino siciliano: dai mercati tradizionali comeStati Uniti, Germania e Svizzera, ai paesi come Singapore, Danimarca e Cina che da poco si sono affacciati alle produzioni siciliane fortemente connotate dai contesti, produttivi. Ma a suscitare l’attenzione dei vertici dell’Irvv è stata la presenza di importatori francesi che hanno contrattato con aziende di tutti e diciasette contesti produttivi dell’isola.

“Se i buyers francesi – spiega Dario Cartabellotta, direttore generale dell’Irvv – hanno chiesto e ottenuto di partecipare a questo BtoB allora possiamo affermare che il vino siciliano, come sistema ha compiuto grandi passi in avanti anche grazie a questi appuntamenti che danno un‘immagine più professionale all’intero comparto. Gli imprenditori, infatti, riuscendo a pianificare con tempo gli incontri con i buyers hanno offrire una buona organizzazione imprenditoriale riuscendo a presentarsi con trasparenza e puntando a quegli elementi di qualità che sono necessari per concludere le trattative. Il bilancio di questa due giorni di Taste & Buy – conclude – Cartabellotta è più che positivo perché la Sicilia del vino si è fatta parcepire come territorio dal forte appeal ma anche dalla grande professionalità”.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY