Banner
Banner
10
Nov

Al Vinitaly approdano i vini naturali

on 10 November 2011. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - L'evento


Da destra Elena Fucci ed Elena Pantaleoni

Il Vinitaly apre le porte ai vini naturali. Il primo piano del Palaexpo ospiterà aziende italiane ed estere che producono in biodinamico.

Capitolo inedito nella storia di Verona Fiere che va a concorrere con le storiche manifestazioni, in contemporanea, Vino Vino Vino e Vinnatur che negli ultimi anni hanno sempre più attirato i riflettori e la curiosità di operatori e consumatori. Assieme al cambiamento cambio del calendario, che vede andare di scena il vino italiano da domenica 25 marzoa mercoledì 28 marzo, l’organizzazione di Verona, in questa nuova edizione, vira verso una impostazione business oriented: costi ottimizzati per gli espositori; più opportunità di contatti con ristoratori operatori del canale Horeca. La scelta di dedicare uno spazio a sé stante ai produttori non convenzionali e indipendenti è stata accolta con favore da chi ha si è vocato alla viticcoltura naturale.

Elena Fucci, giovane enologa e produttrice della Basilicata vede nell’iniziativa un sostegno alla qualità. “Non è possibile non partecipare al Vinitaly, ci sarò, anche se non esporrò nell’area del Palaexpo. Voglio rimanere nella mia regione perché voglio rappresentare il mio territorio. Trovo comunque che questa apertura ai vini naturali va a premiare la qualità. In un certo senso le altre manifestazioni, come quella organizzata da Vini Veri o come Vinnatur, implicava che gli altri vini, del Vinitaly, “veri” non lo fossero”.

Chi ha aderito al nuovo spazio con entusiasmo è Elena Pantaleoni, produttrice piacentina della cantina La Stoppa. Per lei un ritorno dopo 10 anni di assenza. “Parteciperò al salone contenta. Da un lato il Vinitaly ha deciso di diminuire di un giorno la fiera concentrandosi su giorni, feriali cosa che lo riqualifica rispetto agli ultimi anni. Mi ero allontanata per partecipare a questi saloni alternativi. Per me esperienze fondamentali che hanno rappresentato un passaggio fondamentale. Se non ci fosse stato questo non ci sarebbe stato il ritorno al Vinitaly”. Secondo la produttrice coloro che fanno vino naturale adesso sarebbero riconoscibili e riconosciuti e quindi pronti per confrontarsi con il mondo vitivinicolo convenzionale, presentarsi agli operatori e di imporsi a quello mediatico che segue ka fiera. “I nostri vini non vengono venduti in canali diversi da quelli convenzionali – precisa la Pantaleoni -. Dobbiamo confrontarci nel mercato insieme a tutti glia altri vini, comunicare le differenze, la diversità. È un lavoro ed è un sacrificio tornare in fiera, ma preferisco farlo per comunicare che adesso siamo qui, non più a 30 chilometri di distanza dove si svolgevano le altre manifestazioni, e che in termini di filosofia produttiva non abbiamo fatto alcun compromesso. Vogliamo solo comunicare che i nostri vini sono accessibili al mercato”.

Se l'intenzione del Vinitaly non è quella di competere con le fiere alternative l'allestimento dell'area espositiva comunque ammicca a quella di Cerea o di Villa Favorita. I produttori, secondo quanto riferisce la Pantaleoni, non avranno stand ma banchetti dove poter fare degustare i propri vini.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY