Banner
Banner
30
Giu

La Sicilia oltre la Manica

on 30 Giugno 2011. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - L'evento

Quattordici etichette siciliane selezionate da Peter McCombie (nella foto), insignito della qualifica di Master of Wine dal 1994, durante le sue tappe nell’Isola alla scoperta dei vini siciliani, hanno fatto sbarco a Londra.

Sono state protagoniste, il 28 giugno, del ‘The Definitive Italian Wine Tasting’, la più importante occasione nella metropoli inglese per la degustazione delle eccellenze dei vini italiani. ““Diversità e varietà, – spiega il Master of Wine - questo è ciò che definisce la Sicilia ed è emerso chiaramente con gli autoctoni che abbiamo avuto la fortuna di degustare. La rivoluzione enologica che la Sicilia ha compiuto negli ultimi 20 anni ha ancora spazio per andare avanti e conquistare ulteriore fama e mercato. I vini siciliani si lasciano amare facilmente, non si deve far altro che comunicare questa forte identità fatta di esuberanza, freschezza e grande piacevolezza”.
Ed infatti è stato forte il segno che la Sicilia del vino di qualità ha lasciato in questa manifestazione. “Eventi come questo – spiega Cartabellotta – sono fondamentali per il buon esito del processo di internazionalizzazione che l’Irvv sta sponsorizzando e patrocinando. Un evento, questo londinese, diretto a tutte le etichette che hanno già un canale di distribuzione nel Regno Unito, ma che comunque possiede una grandissima importanza nel facilitare una penetrazione più estesa e capillare del vino siciliano in questo grande mercato. Importante per numeri e visibilità, per dare credibilità ad un trend di consumi che negli ultimi anni vede molto favorevolmente i prodotti della nostra Isola”. Insomma il processo di internazionalizzazione funziona, “i vini di Sicilia – prosegue Cartabellotta - stanno già avendo ottime possibilità su questo mercato e tutto lascia intendere che la crescita, lenta ma costante, darà la possibilità di un consolidamento importante. Il vino siciliano deve essere capace di proiettare un’immagine chiara e vibrante di se, facilmente identificabile e comprensibile. Nell’interesse del vino siciliano dobbiamo passare da una visione particolaristica ad una promozione d’insieme del nostro grande territorio. Il territorio è ciò che cercano i consumatori odierni e che è un importante punto di forza della Sicilia”. E  ‘The Definitive Italian Wine Tasting’ costituisce un’altra tappa importante. “Ogni anno – commenta Michele Shah, consulente promozione estera IRVV - in questa manifestazione vengono organizzati soltanto due seminari, essere riusciti quindi quest’anno a dedicare uno dei due ai vini siciliani costituisce già un grande traguardo. Un’opportunità che potrà contribuire a marcare maggiormente il potenziale e le peculiarità di pregio del vino siciliano sul mercato inglese. Era forse questo un riconoscimento dovuto verso questa regione produttiva che, da oltre dieci anni, è riuscita a raggiungere una maturità e traguardi di eccellenza significativi”.
Si tratta di un evento collaudato, giunto alla sua tredicesima edizione, e di rilevante importanza. Intanto è una grande e qualificata rassegna professionale dedicata ai vini italiani e, nello specifico, a Londra è la più importante. E’ un evento poi che vede la partecipazione di tutti i distributori/agenti che lavorano col vino italiano sul ed è dunque capace di far incontrare i canali distributivi presenti nel Regno Unito in tutte le sue forme, dal grande distributore al negozio di specialità. Una grande opportunità dunque per le aziende vitivinicole che risparmiano tempo e danaro. Ecco i vini siciliani selezionati da Peter McCombie: Vigna di Gabri Contessa Entellina D.O.P. 2009 – Ansonica, Chardonnay, altre verietà -DONNAFUGATA; Cavanera Ripa di Scorciavacca 2009 Etna Bianco DOC – Carricante, Catarratto – FIRRIATO; Lalùci,  Grillo 2010, IGP Sicilia – Grillo – BAGLIO DEL CRISTO DI CAMPOBELLO; Herea Rosso Frappato  2010 – Frappato – AVIDE; Barbazzale Rosso DOC Etna 2010 – Nerello Mascalese, Nerello Cappuccio – COTTANERA; Laeneo 2009 – Nerello Cappuccio – TENUTA DI FESSINA; Fondo Filara Etna Rosso 2008 – Nerello Mascalese, Nerello Cappuccio – NICOSIA; Nero Jbleo 2007 – Nero d’Avola – Az. Agr. GULFI; Cerasuolo di Vittoria Classico 2008 – Frappato di Vittoria, Nero d’Avola – Az. Agr. COS; Rosso del Conte 2006 – Nero d’Avola, Perricone – CONTE TASCA D’ALMERITA; Santa Cecilia 2007 – Nero d’Avola – PLANETA; Nero Jbleo 2000 – Nero d’Avola – Az. Agr. GULFI; Vecchio Samperi Ventennale NV – Grillo – MARCO DE BARTOLI; Malvasia delle Lipari DOC 2008 – Malvasia delle Lipari, Corinto Nero – Az. Agr. CARAVAGLIO

Sandra Pizzurro

Di seguito una photogallery dell'evento



 

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY