Banner
Banner
14
Lug

Alessandro Servida dalla tv alla nuova pasticceria: "Ecco perché apro anche a Milano"

on 14 Luglio 2018. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - Il personaggio

Dopo Pantigliate il pasticciere apre nel capoluogo lombardo. L'offerta sarà quasi identica

(Alessandro e Donatella Servida)

Il video sicuramente è importante per diventare famoso, ma a dare l’immagine di “maestro”, a quanto pare, aiuta di più ad avere un locale proprio a Milano, che altre forme di apparizione. 

Non sappiamo se Alessandro Servida, volto tv di Detto Fatto e conduttore del programma Pastry Garage su La 5, ha fatto queste considerazioni quando ha deciso di aprire una propria pasticceria a Milano, “Alessandro Servida. Alta Pasticceria”, in zona Porta Venezia, perché ha preferito sottolineare di essere orgoglioso “di questo nuovo progetto. Da tempo cercavamo uno spazio a Milano, ma volevamo un ambiente giusto, che corrispondesse al mio modo di fare pasticceria: elegante, pulito nelle linee e vicino alle esigenze di una clientela metropolitana. Un luogo dove degustare i miei dolci, ma anche dove fermarsi per un aperitivo, per pranzo o per chiacchierare”. Un locale che si caratterizza per uno stile "urban chic" semplice e lineare e punta sull’uso di materiali caldi, come il legno e il metallo anticato. Un locale progettato e ideato dallo stesso Servida e dalla moglie Donatella. Lo spazio, con una grande porta a vetri che si apre direttamente sulla strada, accoglie il cliente che entrando trova due banchi: uno dedicato alla pasticceria mignon, alle torte, alle monoporzioni e ad alcune specialità salate, un altro dedicato alle colazioni. La pasticceria ha spazio per una ventina di posti a sedere, con tavoli in rovere e metallo anticato e sedie realizzate in diversi materiali, dal legno al cuoio. Il pavimento in legno e piastrelle e le pareti chiare contribuiscono a creare un ambiente confortevole e accogliente. Si aggiungeranno a breve un’altra decina di posti a sedere nel dehor esterno.

Questo pasticceria-bistrot-tranquillo luogo di incontro cittadino che ha spinto Alessandro e Donatella a fare la spola con la pasticceria Alex Pantigliate, cittadina alle porte di Milano,  propone una vasta scelta di pasticceria, comprese le creazioni fiore all’occhiello di Alessandro Servida - tra cui Donatella,  Melita, Crostata cremosa ai cioccolati, Cheesecake e Tiramisù in tartelletta - e alcune specialità salate. Aperto tutti i giorni, dalle 8  alle 20, offrendo ai clienti diverse occasioni di consumo, dalla colazione al pranzo, dalla merenda all’aperitivo. Dal mese di settembre sarà anche possibile passare per un brunch la domenica mattina.

I dolci di Servida saranno tutti disponibili nella versione mignon, monoporzione e torta; molti i biscotti presentati in eleganti vasi di vetro e il panettone lievitato in vaso, disponibile in diverse versioni e presente tutto l’anno. E ancora le praline al cioccolato dai gusti fantasiosi e le specialità per ogni occasione dell’anno. Tra le chicche una gustosa brioche tostata con confettura o crema alle nocciole servita in accompagnamento. Le proposte salate prevedono invece una selezione di panini gourmet, focacce crock, insalate e piatti freddi.


(Donatella in tre porzioni)

Alessandro Servida, pasticcere Maestro Ampi, ha alle spalle una lunga esperienza in pasticceria, nata grazie al padre Giancarlo, che nel 1981 ha aperto l’ormai storico locale di Pantigliate, guidandolo a realizzare torte moderne, mignon e monoporzioni dallo stile inconfondibile. Uno stile, quello di Alessandro, molto moderno e creativo, tanto da conquistarsi l’appellativo di pasticcere rock.  Il suo gusto rock e molto metropolitano, adesso è ben visibile anche a Milano (viale Piave 9), da “Alessandro Servida. Alta Pasticceria”. Locale che rappresenta un altro punto di riferimento per gli appassionati milanesi di alta pasticceria. Tant’è vero che alla cerimonia di apertura della nuova pasticceria, i mostri sacri del settore, tutti molto più giovani di Alessandro, si sono fatti vedere tutti. A confermare che Servida è  una grande firma della pasticceria con i suoi dolci che si distinguono per il sapiente uso delle materie prime e per le linee pulite e moderne.

Michele Pizzillo

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY