Banner
Banner
15
Ott

Al Salone del Gusto l'iniziativa "Adotta un mandorleto di Noto"

on 15 Ottobre 2012. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - Vini e territori

Si chiama "Adottate un mandorleto nella città del barocco siciliano".

Si tratta di un'iniziativa che sarà lanciata a breve e di cui sono promotori Carlo e Corrado Assenza firme nel rinomato Caffè Sicilia di Noto e da Francesca Neonato di Pn studio. L'obiettivo è il rilancio della mandorla di Noto, declassata a frutto secco di serie B a causa dei concorrenti mondiali, che vengono venduti sul mercato a prezzi più bassi, ma non hanno le caratteristiche fisiologiche ed organolettiche del frutto siracusano.

"Nell'ultimo ventennio in provincia di Siracusa i mandorleti si sono ridotti di due terzi - dicono i promotori dell'iniziativa -. Inoltre i mandorleti sono ormai obsoleti e si rischia, oltre alla perdita di un paesaggio di rara bellezza, la perdita di saperi e tradizioni legati ad una cultura materiale del mondo contadino". La coltivazione delle mandorle nel territorio di Noto ha costituito per centinaia di anni una fonte di reddito agricolo ed ha intrecciato la sua presenza con le architetture barocche. "Non solo la mandorla ha trovato nelle colline attorno a Noto il suo ambiente naturale - continuano i promotori - ma anche ha costituito un paesaggio unico, che tutela l'ambiente e l'identità culturale della comunità".

Sono due le specie di mandorle che sono state coltivate in queste zone con notevole successo: la Pizzuta e la Romana. Adesso, però, la mandorla di Noto è in serio pericolo di estinzione, visto che sul mercato si trovano quelle di minor pregio e vendute a prezzi inferiori, che stanno provocando la lenta ed inesorabile regressione della coltivazione della mandorla di Noto. I tre promotori dell'iniziativa hanno accettato di impegnarsi a consumare la mandorla di Noto ed a riconoscere i prodotti che vengono realizzati con essa, oltre a diffonderne la conoscenza. L'iniziativa sarà presentata anche al Salone del Gusto che si  svolgerà a Torino dal 25 al 29 ottobre dove sarà possibile firmare la petizione "Salviamo il paesaggio della mandorla in val di Noto".

G.V.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY