Banner
Banner
04
Ott

Vendemmiata in Alto Adige la vite più antica al mondo

on 04 Ottobre 2012. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - Vini e territori


 Giardini di Castel Trauttmansdorff

Ha 350 anni. E’ forse la più antica al mondo. Un monumento naturale altoatesino.

Si chiama Versoaln e in questi giorni si sono raccolti i suoi grappoli. Cresce sul pendio settentrionale di  Castel Katzenzungen, a Prissiano (frazione di Tesimo). In questa piccola parte di estremo Nord la stampa e gli enoappassionati si sono riuniti per festeggiare proprio la conclusione della vendemmia che è stata condotta dal Centro di Sperimentazione Laimburg che ha acquisito il patrocinio nel 2006. La vite di Versoaln e anche la più estesa. La sua superficie è di 300 metri quadri, di tanto si estendono le sue fronde. Da sempre viene coltivata su una pergola di castagno su pendii ripidi che un tempo costringevano i contadini ad assicurare il raccolto e a trasportarlo con le corde. Cosa da cui probabilmente la vite prende il nome. Versoaln significa, appunto, nel dialetto locale “assicurare con corde”. Ma l’origine del nome è anche un antico termine agreste, Faxoal o Frason, usato per indicare una fila di strisce parallele di terra.

Oggi la vite si trova presso i Giardini di Castel Trauttmansdorff che ne hanno assunto la paternità. L’uva viene raccolta e lavorata dal Podere Provinciale Cantina Laimburg. E’ a bacca bianca e se ne produce oggi una serie limitatissima di 300 bottiglie. La pianta dà piccoli grappoli d’uva con chicchi trasparenti di media grandezza. Buona la qualità e la quantità del raccolto, e il mosto che si produce ha un contenuto zuccherino tra il 16 e il 19%, equivalente a circa 80-95 gradi Öchsle. Il vino che ne deriva è solitamente fruttato con riflessi verdognoli, dalla struttura delicata e con un’accentuata acidità. E’ sopravvissuta alla fillossera ma a causa del mal dell’esce ha perduto 50 metri quadri della sua superficie.

L’obiettivo della Cantina Laimburg e di Castel Trauttmansdorff è proprio quello di salvaguardarla. I preziosi esemplari di vino prodotto si possono acquistare attraverso il pacchetto sensoriale “Giardini & Vino”. Proposta da I Giardini di Trauttmansdorff. Un pacchetto unico che, tramite la vite, patrimonio storico e culturale, approfondisce molti aspetti legati al vino, dalla storia della viticultura in Alto Adige, all’aspetto organolettico e multisensoriale.

Marina V. Carrera

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY