Banner
Banner
06
Apr

Bruno Alvisini, direttore generale di Fazio: al Vinitaly ripresa dei contatti esteri ma si sente la recessione

on 06 Aprile 2012. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - L'azienda

Torna dal Vinitaly soddisfatto. Per i contatti esteri che è riuscito a scrivere nella sua agenda. E con i quali (spera) potrà instaurare un lungo e proficuo rapporto di tipo economico. Bruno Alvisini (nella foto), direttore generale di Fazio racconta le sue impressioni sul Vinitaly che si è appena concluso.

"Sono estremamente soddisfatto – dice –. Al Vinitaly è migliorata notevolmente la gestione dei contatti, esteri soprattutto. Nel nostro stand c’è stato un afflusso notevole e positivo, soprattutto di buyer stranieri. Grazie alla nostra strategia commerciale che sta puntando con decisione al mercato estero". Giappone, Cina, Russia e Canada, "senza dimenticare il nostro Paese – tiene a precisare Alvisini – che rappresenta il 60-65 % del nostro fatturato".

Ma la ricerca di nuovi “clienti” è ormai necessaria. "Anche il mercato del vino risente della crisi – dice Alvisini –. Non lo dico io, lo dicono i fatti che l’Italia è un paese in recessione ed i primi quattro mesi di quest’anno testimoniano questo andamento negativo. Ci troviamo a gestire una situazione di difficoltà, dove è difficile incassare e dove, lo abbiamo visto anche a Verona, il mercato italiano non fornisce grandi numeri. La stessa ristorazione si trova in una fase di stallo".

I primi tre giorni da grandi numeri, un mercoledì invece insignificante, sottolinea Alvisini. Ma nel complesso "bilancio positivo con contatti esteri che speriamo portino a qualcosa di concreto".

Occhi puntati al futuro, però ed alla valorizzazione di tre vitigni Doc, Grillo, Catarratto e Inzolia. "Il mercato estero vive principalmente del Nero d’Avola – conclude Alvisini –. Vogliamo promuovere l’eccellenze dei bianchi, dei nostri bianchi del territorio. Oggi si stanno riscoprendo e vogliamo essere presenti sul mercato con tre eccellenze vinificate in purezza". E sul mercato arriva un brut su cui Fazio punta molto: il nuovo Muller. "Altro che prosecco", dice Alvisini. 

Giorgio Vaiana

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY