Banner
Banner
06
Mar

on 06 Marzo 2008. Pubblicato in Ricetta - La Ricetta

    LA RICETTA

gamberi_ricetta_hp.jpg
Se i gamberi
sposano i fagioli

Chi dice che carne e pesce non possono essere mangiati insieme?
Questa è una sorta di retaggio pari a quello del non poter abbinare il vino rosso al pesce. Non saprei se definirlo un luogo comune o meno, però è vero che in quanto siciliani ci sentiamo a volte di dover “salvare” il pesce da quelle che possono essere le sue contaminazioni con alcuni ingredienti. Bene, io mi rivolgo a chi diffida a priori da questo abbinamento, provate questa ricetta, in cui il gambero è avvolto in una sottile fetta di guanciale. La dolcezza del primo e la sua sapidità si equiparano alla grassezza ed altrettanta croccantezza del secondo, danno così vita ad un prodotto nuovo, che non è nell’uno e nell’altro. A ciò ho voluto abbinare una passatina di fagioli cannellini, molto delicata e farinosa. L’abbinamento gambero-legumi è un matrimonio di gusti molto diffuso. Perciò il piatto più famoso del cuoco (attualmente) più premiato in Italia è una passatina di ceci con gamberi. Ovviamente lui è Fulvio Pierangelini. Ma dimenticate subito la mia passatina, se avete mangiato la sua!

Ingredienti per 2 persone:
4-5 gamberi gamberi_ricetta_dentro.jpg
400 gr di fagioli cannellini
2 coste di sedano
Mezza cipolla bianca
1 carota
Rosmarino
1 spicchio d’aglio
Olio
Limone
Sale
Pepe

Procedimento:
Sgranate i fagioli lavateli e metteteli a cuocere in una pentola con un po’ d’acqua fino a quando non saranno morbidi, quindi scolateli. Preparate un soffritto di sedano, carota e cipolla e quando sarà diventato ben dorato buttateci dentro i fagioli con un po’ d’acqua di cottura, salate e fate cuocere per altri 5 minuti fino a che non siano ben sfaldati. Nel frattempo pulite i gamberi sul dorso lasciando ancora attaccata la testa e la coda, quindi avvolgete intorno il guanciale, disponeteli in un piatto con olio, limone, uno spicchio d’aglio, rosmarino sale e pepe. Dovranno restare a marinare per almeno mezz’ora. A questo punto passate i fagioli (il mio consiglio è di utilizzare dopo il passa-verdure un setaccio in modo che resti molto fine). Terminata la marinatura, passate i gamberi in un padellino con un po’ di rosmarino, fino a che il guanciale non diventi croccante, ed eliminate le teste. Disponete quindi la passatina su un piatto con un filo d’olio e ponete i gamberi sopra con un po’ di rosmarino.

Per dubbi, consigli e proposte scrivete a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


Laura Di Trapani

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY