Banner
Banner
30
Set

on 30 Settembre 2010. Pubblicato in Numeri Settembre 2010 - Numero 185 del 30/09/2010

LA CURIOSITA’

Il 4 ottobre a Bologna un’iniziativa per far scoprire le caratteristiche nutrizionali del prodotto. Secondo una ricerca è un alimento poco ingrassante e ideale per chi svolge attività fisica

La mortadella
sotto processo

Che la mortadella sia uno dei salumi di punta del Made in Italy è risaputo. Ma che la "Bologna" sia l'insaccato più... in linea con le ultime tendenze della moderna scienza nutrizionale è una novità. Merito dell'Inran che ha passato sotto la lente d'ingrandimento il prodotto emiliano per eccellenza: sfatati i luoghi comuni, l'Istituto nazionale di ricerca per gli alimenti e la nutrizione sancisce definitivamente che la mortadella può entrare nella dieta anche degli irriducibili del peso perfetto.
I risultati della ricerca parlano chiaro: l'apporto di colesterolo è basso e la presenza di sale limitata. La mortadella è ricca di minerali come ferro e zinco e, per questo, risulta un alimento ideale per chi, svolgendo una certa attività fisica, ha bisogno di un corretto apporto energetico. La qualità raggiunta nella scelta delle materie prime e nelle tecniche di lavorazione, permette di produrre mortadelle particolarmente adatte alle esigenze del consumatore di oggi.
Dal punto di vista energetico, un etto di mortadella possiede meno calorie di un piatto di pasta e le stesse calorie del formaggio da spalmare: soltanto 60-70 milligrammi di colesterolo per etto, proprio come la carne bianca più leggera e dietetica. Grazie all'opportuna scelta delle carni e alla loro lavorazione in condizioni di temperatura controllata, la presenza di proteine nobili è molto elevata. Per non parlare poi delle vitamine. Il mantenimento del normale contenuto vitaminico delle carni non è alterato dal trattamento termico utilizzato. In un etto di mortadella, infatti, sono contenute vitamine B1 (0,19 milligrammi), B2 (0,26 milligrammi), Niacina (3,59 milligrammi).
Nell'ottica di divulgare al meglio storia, proprietà e nuovi valori dell'emblema di Bologna, Vie del Gusto in collaborazione con la Provincia di Bologna, l'Apt Emilia Romagna e l'Associazione "Strada dei vini e dei sapori" metterà in scena un vero e proprio processo alla mortadella.
Quando? Lunedì 4 ottobre, proprio in occasione delle celebrazioni del santo patrono Petronio. L'appuntamento è in piazza Santa Maria della Vita, a due passi da piazza Maggiore, a partire dalle 15.30. Nutrizionisti, giornalisti enogastronomici, storici, produttori e consumatori saranno i protagonisti di un'insolita contesa con un obiettivo preciso: far scoprire le segrete peculiarità produttive, nutrizionali e commerciali di sua maestà la mortadella.

C.d.G.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY