Banner
Banner
03
Lug

Funghi Shiitake per rafforzare le difese immunitarie: la novità arriva dalla Florida

on 03 Luglio 2015. Pubblicato in Benessere & alimentazione

Molti di noi conducono una vita piuttosto frenetica, facendo fronte ogni giorno a svariati impegni che mettono a dura prova sia il benessere del corpo che quello della mente. Ma come possiamo favorire tale benessere? 

Innanzitutto appare opportuno ricordare che il benessere del nostro corpo è principalmente a carico di quello che è conosciuto come sistema immunitario, ovvero l’insieme di strutture anatomiche, cellule e molecole in grado di difendere l’organismo da agenti patogeni e sostanze estranee che minano il suo benessere. Il sistema immunitario è infatti costituito da cellule, dette difese specifiche, in grado di distinguere ciò che fa parte del corpo da ciò che non ne fa parte. Le sostanze estranee (antigeni) vengono riconosciute dal sistema immunitario e combattute. Qualora il sistema immunitario non dovesse funzionare a dovere il nostro organismo sarebbe in serio pericolo, ecco perché dobbiamo tutelare ad ogni costo la sua funzionalità. Ma è possibile rafforzare questo sistema? Secondo i ricercatori dell’Università della Florida sarebbe possibile. Il loro studio ha preso in esame 52 soggetti sani di età compresa fra 21 anni e 41 anni che sono stati invitati a seguire per 4 settimane una particolare dieta a base di funghi, in quantità pari a 5–10 grammi al giorno.

I funghi appartenevano ad una famiglia specifica, gli Shiitake secchi (Lentinula edodes), provenienti dall’Asia ma ormai facilmente reperibili, grazie alla diffusione della cucina etnica, in quasi tutto il mondo. Alla fine delle quattro settimane sono stati controllati i valori ematici di tutti i soggetti partecipanti, rilevando un aumento significativo delle cellule T e di quelle Natural Killer, globuli bianchi in grado di riconoscere e distruggere elementi dannosi per l’organismo, inoltre ambedue le cellule erano maggiormente in grado di esprimere i recettori di attivazione, suggerendo così che il consumo di funghi migliorava la funzione effettrice di queste cellule. Ma i benefici non terminerebbero qui.

Si è infatti registrato anche un considerevole calo di proteine infiammatorie, tra le diverse la proteina C reattiva, un indice importante dello stato infiammatorio che si innalza lentamente con l’età, correlandosi al processo dell’aging. Quale motivazione migliore per inserire nelle nostre tavole questo prodigioso fungo in grado di creare una sorta di barriera per le malattie e di diminuire le infiammazioni in corso nel nostro organismo. 

Adesso una gustosa ricetta a base di funghi Shiitake, un “risotto al the verde con asparagi e funghi”.
INGREDIENTI

  • 200 g di riso semintegrale
  • 250 g di asparagi 
  • 200 g di cipolle 
  • 600 ml di the verde
  • 50 g di shiitake
  • 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • 1 cucchiaino di sale rosa

PREPARAZIONE
La sera prima o almeno due ore prima, mettete il riso in acqua e limone e gli shiitake in acqua tiepida. Scolate il riso, sciacquatelo sotto l'acqua corrente e mettetelo in una pentola spennellata con un cucchiaio di olio extravergine d'oliva a fuoco vivo.
Fatelo tostare per un minuto e aggiungete il the verde.
Coprite la pentola e lasciate cuocere per 40 minuti rimescolando di tanto in tanto e verificando che il riso sia sempre coperto dal thè. Nel frattempo, mettete sul fuoco una padella spennellata con un cucchiaio di olio extravergine d'oliva. Tritate finemente la cipolla e poi mettetela a soffriggere a fuoco lento nella padella preparata precedentemente.
Lavate gli asparagi ed eliminate la parte bianca del gambo. Tagliateli ora a rondelle molto sottili e tenete da parte le cime. Versate le rondelle assieme alla cipolla e mescolate, aggiungete 2 dita d'acqua, coprite con il coperchio e lasciate cuocere.
A parte tagliate a fettine gli shiitake precedentemente ammollati e metteteli a cuocere nella loro acqua di ammollo per 15-20 minuti assieme a mezzo cucchiaino di sale e qualche erba aromatica a vostra scelta. Quando i funghi avranno assorbito quasi tutta l'acqua, aggiungete le cime degli asparagi e mescolate; coprite e fate cuocere per altri minuti.
Nel frattempo quando i gambi degli asparagi e la cipolla avranno assorbito tutta l'acqua e sono pronti, raccoglieteli in un contenitore appropriato e frullateli con un minipimer fino ad ottenere una salsa cremosa.
Aggiungete la crema di asparagi al risotto ed ultimate la cottura di quest'ultimo (altri 5 minuti).
Aggiungete ora anche i funghi e le cime di asparago al riso, tenendone da parte un po' per decorare i piatti. Mescolate bene, aggiustate di sale e pepe e servite. Decorate con un filo di olio evo ed i funghi e cime di asparago tenuti da parte.
Servite caldo.
 
Buon appetito!


Andrea Busalacchi


Esperto in nutrizione e integrazione nutrizionale 
presso le Università Bicocca di Milano e UniCt di Catania
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Fb: Andrea Busalacchi

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette
Banner
Banner
Banner

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni
Alessandra Flavetta

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Stefania Giuffrè

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it