Banner
Banner
17
Giu

on 17 Giugno 2010. Pubblicato in Articoli sul Marsala

IL DIBATTITO

Ma è necessario e urgente un confronto a tutto campo che possa riunire tutti coloro che sono coinvolti nella filiera produttiva. Magari partendo da un approfondimento delle conoscenze del Grillo

“Non si spari
sul Marsala”

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

di Rosario Di Lorenzo*

Caro Direttore,
e’ certamente  meritevole , anzi  allo stato attuale necessario, tenere accesi i riflettori dell’opinione pubblica, delle Istituzioni e degli operatori sul ”Marsala”. E’ indubbia l’opportunità di rivedere alcuni aspetti che oggi ne caratterizzano e definiscono la filiera produttiva, le strategie di marketing e la normativa.

Credo, però, che si debba avere sempre la consapevolezza che si discute di una delle perle dell’Enologia Mondiale; di un prodotto unico per storia e cultura che grazie all’impegno di molti ha avuto, ha e dovrà continuare ad avere un valore economico ed ancora di più sociale di assoluto rilievo.

E’ opportuno , quindi, che il dibattito si sviluppi sempre su affermazioni corrette e circostanziate e non demagogiche o peggio denigratorie.

 Il “Marsala” non ha bisogno di slogan ad effetto o di percorsi basati su sterili polemiche ma viceversa di un confronto a tutto campo e di uno studio chiaro e preciso negli obiettivi che persegue e rigoroso nelle metodologie che adotta.

Per il segmento della produzione si dovrebbero ad esempio valorizzare le conoscenze sulle diversità compositive e qualitative tra il biotipo di Grillo coltivato in passato e quello diffuso  oggi  nei vigneti. e tra il Catarratto comune e quello lucido; si dovrebbe valutare la possibilità di tornare ad utilizzare i portinnesti   tipici della viticoltura destinata alla produzione del Marsala ed andrebbero anche verificate, constetualizzandole all’oggi, le  Istruzioni dettate da  Ingham “per  la vendemmia all’oggetto di migliorare la qualità dei vini”, con ulteriore verifica per la coltura in asciutto e quella in irriguo.

Credo che si debba attivare  al più presto un tavolo tecnico e di concertazione che possa riunire quanti sono  coinvolti nella filiera produttiva al fine di individuare le azioni idonee a garantire anche nel futuro il posto che al Marsala spetta nell’Enologia Mondiale.

* dipartimento di Colture Arboree
Facoltà di Agraria, Università di Palermo

Tags:
Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner
Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Isidoro La Lumia, 98
90139 Palermo
tel. 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni
Alessandra Flavetta
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Stefania Giuffrè

Francesca Landolina
Federico Latteri
Clara Minissale
Giovanni Paternò
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it