Banner
Banner
04
Feb

Vino della settimana - Vurria 2014 Nero d’Avola di Di Giovanna

on 04 Febbraio 2017. Pubblicato in Il vino della settimana

di Gianni Paternò

Torniamo in una zona della Sicilia che merita un viaggio: per l’abitato di Sambuca di Sicilia, borgo più bello d’Italia; per la natura: parco, riserva, demanio forestale; per il panorama: il lago Arancio; per l’agricoltura: una campagna fertile principalmente dedita alla viticoltura dove insistono numerose aziende vinicole.

Una di queste appartiene da molte generazioni alla famiglia Di Giovanna: papà siculo, mamma tedesca e figli Günther e Klaus che coniugano i nomi tedeschi all’italianità della loro vita. Sono proprio loro che ormai si occupano dei 56 ettari di vigne, 14 di uliveti ed il resto fino a 100 di seminativi. 


(Klaus e Gunther Di Giovanna)

La campagna è suddivisa nei territori di Contessa Entellina e Sambuca separati dal massiccio della Riserva Naturale di Monte Genuardo, e visto che siamo al cospetto di un territorio salvaguardato, tutta l’azienda è in biologico addirittura dal 1997. I vigneti sono il risultato di ricerca e sperimentazione iniziata negli anni '80, basate sulle caratteristiche pedoclimatiche, sulle varietà e sui cloni da impiantare.

Oggi nei terreni adatti abbiamo Chardonnay, Merlot, Cabernet, Syrah nonchè altrettanto Grillo, Nero d’Avola e Nerello Mascalese. Oltre alla coltivazione biologica la cura nel vigneto comprende attente potature verdi e drastici diradamenti dei grappoli per limitare la produzione migliorandone la qualità, vigneti da 400 a 800 metri sul livello del mare anche all’interno della Riserva Naturale Monte Genuardo.
La produzione confezionata si aggira sulle 250.000 bottiglie che quasi per l’80% vanno all’estero; stranamente, pur ricadendo i vigneti in 3 Doc (Sicilia, Contessa Entellina e Sambuca di Sicilia), i Di Giovanna preferiscono non essere assillati dalle lungaggini e complicazioni burocratiche, anche perchè il vino lo vendono lo stesso.

Klaus oltre la cantina segue i mercati di lingua tedesca, Günther, collaborato dalla moglie americana Melissa che si occupa del marketing, quelli di lingua inglese nonchè la campagna. L’enologo aziendale è Gianfranco Zito con la consulenza di Christophe Ollivier del gruppo Denis Dubourdieu.


(Un grappolo di Nero d'Avola)

Delle 10 etichette ci occupiamo del Vurrìa Nero d’Avola, esistono anche Vurrìa Nerello Mascalese e Grillo. La raccolta avviene ad uve perfettamente mature, macerazione per 21 giorni, fermentazione con lieviti selezionati a temperature sostenute 28-30°. Il Nero d’Avola che sarà confezionato è solamente il primo fiore della spremitura, il resto diventa sfuso. Il vino per il 50% affina in barrique di 1° e 2° passaggio tostate mediamente e di una precisa marca francese; dopo 6 mesi si assembla con un ulteriore riposo fino a 3 mesi in acciaio, chiarifica a -4°, filtrazione grossolana e alcuni mesi in bottiglia. I solfiti aggiunti sono così pochi che alla fine se ne trovano 35 milligrammi per litro.

Nel calice il colore è classicamente rubino. Un naso non molto intenso bensì spiccatamente fine con note di ciliegia, prugna, mirtillo, qualcosa di erbaceo, pepe nero, liquirizia e tabacco; interessante e tipico. Al palato non è impegnativo ma di ottima e succulenta beva, un morbido bell’equilibrio acido-tannico in un insieme armonioso, di buona struttura e freschezza iniziale che poi viene accompagnata da una sensazione alcolica non eccessiva, finale sottilmente amarognolo. Vino che a tavola dà grande soddisfazione.

È di facile abbinamento, da primi a base di pomodoro a carni varie, da un risotto con i funghi a formaggi di media stagionatura, capace di non aggredire un pesce all’acqua pazza. Sono 20.000 bottiglie che allo scaffale si trovano a 14 euro.

Rubrica a cura di Salvo Giusino

Di Giovanna s.r.l.
Contrada San Giacomo
92017 Sambuca di Sicilia (AG)
tel. 0925 1955675
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
www.di-giovanna.com

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette
Banner
Banner
Banner

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni
Alessandra Flavetta

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Stefania Giuffrè

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it