Banner
Banner
17
Lug

Pasta, tenerumi e gamberi valgono il viaggio. La bella conferma del ristorante La Battigia

on 17 Luglio 2018. Pubblicato in Dove mangio


(Rosario Siragusa)

A voler semplificare gli chef si possono dividere in due categorie. Quelli famosi che a volte la fama non la meritano. E quelli che non sono famosi e invece meriterebbero maggiore visibilità. 

Perché magari non vanno sotto i riflettori però sono bravi, grandi lavoratori, forse un poco timidi, ma certamente capaci di regalare una bella suggestione, un piatto piacevole, un pizzico di allegria. A questa categoria, formata da tanti bravi - e spesso giovani - chef ascriviamo Rosario Siragusa. Palermitano, si è fatto le ossa da solo, da una quindicina d'anni nonostante di anni ne abbia solo 32, è lo chef di un ristorante che consigliamo a tutti quelli che vogliono stare sul mare. Si chiama La Battigia ed è anche il nome di un hotel di Alcamo, posizionato a pochi metri dalla spiaggia nella borgata marinara di questo popoloso comune della provincia di Trapani. Quest'agglomerato di case, negli anni, ha visto una crescita selvaggia delle abitazioni, pur tuttavia, se si tiene in conto quest'aspetto prima di arrivare, il resto è solo piacevole sorpresa.

L'hotel è luminoso e pulito, accogliente e ben posizionato rispetto al mare ed anche dal punto di vista turistico perché a due passi dall'aeroporto di Palermo. Ma qui, quello che ci interessa, è soprattutto la cucina di Rosario Siragusa, i suoi piatti, il ristorante. Il menu è ampio e tiene conto della clientela dell'albergo, spesso internazionale, con piatti classici, prevalentemente di pesce, come è naturale che sia. Ma non mancano interessanti e seducenti divagazioni. Ed è lì che viene fuori lo chef che è in Rosario. 

La partenza è di tutto rispetto con i frutti di mare e crostacei su crema di riso carnaroli con riduzione di basilico, un piatto di buon equilibrio e consistenza. Piacevole anche il tonno scottato e i calamari che compongono il secondo antipasto.

Buonissimi per il giusto contrasto acido-salino e una significativa materia prima gli spaghetti rotti con tenerumi e dadolata di gambero rosso.  I tenerumi, per chi non lo sapesse, sono le foglie delle zucchine lunghe di cui i siciliani sono molto ghiotti. La pasta è pertanto un classico della cucina casalinga estiva dell'Isola. Fresca, anche se si mangia spesso bollente, gustosa e soprattutto semplicissima. È il piatto della memoria, il comfort food. Dove la spolverata di ricotta salata aggiunge una marcia in più.

Spunta poi un pesce pauro in crosta di sale e albume d'uovo di grande sapidità e leggerezza e il tonno "abbuttunatu", un altro classico in chiave rivisitata.

Lo chef infine gioca con i dessert tra cheesecake e semifreddi, cassatelle e cassata alleggerita con lo zucchero vetrificato. Tutti buoni e divertenti.

Benedetto Dara gestisce la sala con il giusto apporto di competenze e sorrisi. La carta dei vini è ben fornita. Si spendono per un pasto completo tra i 40 e i 50 euro. Noi passeremo parola. 

Cosa c'è piaciuto di più: un ristorante semplice e allegro ma con solidi basi in cucina. Gli spaghetti rotti con i tenerumi meritano il viaggio.

Cosa c'è piaciuto meno: ristamperemmo i menu. Con una carta leggera, bella grafica e la divisione tra i piatti gourmet e i classici per chi vuole una cucina tradizionale e più rivolta ai clienti stranieri dell'hotel.

F. C.

La Battigia
Via Lungomare La Battigia - Alcamo Marina (Tp)
Tel. 0924/597259
www.labattigia.it
Email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Chiuso: mai
Ferie: mai
Carte di credito: tutte
Posteggio: sì

 
Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Maria Casiere
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY