Banner
Banner
04
Apr

Il pesce "come tradizione comanda": Helios Gnoffo racconta la sua Osteria Mercede

on 04 Aprile 2018. Pubblicato in Dove mangio


(Helios Gnoffo)

di Clara Minissale, Palermo

Il mare ce l’ha nel sangue. Forse per via di quegli anni passati a cucinare sulle barche o forse per le stagioni in alberghi e ristoranti lungo costa. 

Intitolare, dunque, il suo ristorante alla Madonna della Mercede, protettrice dei naviganti e volerlo nei toni del bianco e dell’azzurro, come si conviene ad un’osteria da mare, è stato del tutto naturale. Come anche scegliere di cucinare solo pesce. Helios Gnoffo, 36 anni, cuoco da quindici anni, da quattro a capo della brigata dell’Osteria Mercede, aperta con la sua compagna Stefania Abela, in via Pignatelli Aragona, ad un tiro di schioppo dal Teatro Massimo, a Palermo, si gode il suo momento di gloria. Dopo avere portato a casa la vittoria nel programma Cuochi d’Italia, condotto dallo chef Alessandro Borghese, dove ha eliminato uno ad uno gli altri venti concorrenti in gara, nel suo locale è un via vai di turisti, clienti occasionali e abituali che si danno il cambio a pranzo e cena. Una trentina i coperti durante il giorno che possono diventare una sessantina la sera, per una serie di proposte che variano col variare del pescato del giorno ma che comprendono dei classici sui quali fare sempre affidamento. “Il pesce da noi è trattato come tradizione comanda”, ci tiene a precisare Helios, che si porta in giro con disinvoltura questo nome insolito per un siciliano, voluto per lui dal padre, appassionato di storia e miti greci.

Una tradizione quella che passa dalle sue mani, non priva di contaminazioni da Turchia, Grecia, paesi del Maghreb: “La mia fortuna – aggiunge – è stata viaggiare tanto e conoscere ingredienti e materie prime di altri paesi che oggi tornano nei miei piatti. Per questo ai giovani dico sempre di partire e fare esperienza ma di tenersi sempre la possibilità di tornare”. Lui che ha percorso tutta la scala della brigata, da lavapiatti a cameriere a sommelier, oggi si diverte a portare in tavola grandi classici della cucina siciliana ai quali non fa mancare il suo tocco personale, come la caponata di pesce spada o il crudo di pesce che raccomanda come inizio pasto. Se dovesse scegliere il piatto che lo rappresenta di più, indicherebbe senza dubbio gli spaghetti alla chitarra con baccalà, bottarga e limone “perché mi fanno pensare al mare come era una volta”, dice.

Ma vogliamo spendere qualche parola anche per la zuppa di pesce, un piatto che è in carta quando il mare lo permette e che si è rivelato l’asso nella manica per la vittoria finale nella trasmissione di Borghese. Gallinella, dentice, ombrina, cozze, arancia, capperi, limone, mentuccia, sedano e cremolata alla siciliana messa a crudo sul pesce, per un mix di sapori dalla chiara impronta isolana. Impossibile non fare la scarpetta.

Molto saporiti anche i paccheri al ragù di pesce alla favignanese

o i tagliolini freschi allo scoglio.

Tra i secondi, segnaliamo il polpo arrosto servito su macco di fave. Per un antipasto, un primo e un secondo, si spendono, in media 40 euro. La carta dei vini ha referenze solo siciliane con possibilità di mescita al calice.
 
Osteria Mercede
via Pignatelli Aragona, 52 - Palermo
091 332243
Chiuso il lunedì pranzo e cena e martedì a pranzo
Carte di credito: tutte
Parcheggio: no

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Maria Casiere
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY