Banner
Banner
31
Gen

Se i dolci diventano "Malatia": e le lingue di suocera ripiene vanno "a ruba"

on 31 Gennaio 2018. Pubblicato in Dove mangio


(Agata Calderone)

di Manuela Zanni, Termini Imerese (Pa)

A Termini Imerese, comune a trenta chilometri circa da Palermo e che fa parte del comprensorio madonita, sanno fare molto bene i dolci. Questo è ciò che chiunque giunto, casualmente o di proposito, da queste parti, penserà sicuramente appena varcata la soglia della pasticceria Malatia.

Non a caso Termini è nota, oltre che per le vicine rovine di Himera e per la presenza di numerose e interessanti chiese e ruderi di periodo romano e preistorico, anche per l'annuale festività del Carnevale termitano, uno dei più antichi di Sicilia e d'Italia. E si sa che a Carnevale di dolci se ne fa incetta. Ma alla pasticceria Malatia, il cui nome sembra richiamare tutti gli appassionati di dolci al punto da farne un chiodo fisso, ogni giorno sembra Carnevale. La pasticceria, aperta negli anni '60 da Francesco Malatia, oggi è gestita dal figlio Antonino e dalla moglie Barbara che insieme alla signora Agata, mamma di Antonino e vedova di Francesco, proseguono con passione l'attività del padre. 

Nonostante l'aspetto modesto della pasticceria, la cui sede non è mai mutata negli anni, una volta all'interno, le vetrine sono un vero inno alla gioia degli occhi oltre che del palato. Dalle cassate classiche e al forno ai cannoli, must della tradizione siciliana, alle cosiddette "sfoglie" meglio note come lingue di suocera ripiene, fiore all'occhiello della famiglia Malatia, passando per tetù, catalani e taralli, emblemi dei biscotti secchi da "inzuppo", c'è davvero l'imbarazzo della scelta.


(Ninni Malatia)

"I nostri clienti arrivano da tutta la provincia di Palermo, e non solo, perchè dei nostri prodotti amano la freschezza e l'artigianalità - spiega orgoglioso Antonino, in arte Ninni - e noi li ripaghiamo lasciando invariata la nostra qualità nel tempo a cominciare dal tirare la sfoglia ancora a mano e preparando ancora artigianalmente le "scorze" dei cannoli che riempiamo, come le cassate, con ricotta freschissima delle Madonie". Una volta tirata a mano, la sfoglia si trasforma in un dolce per cui, prima il padre Francesco e oggi Ninni, sono famosi a Termini Imerese ovvero le lingue di suocera ripiene. La farcitura delle sfoglie croccanti avviene rigorosamente al momento per mantenerne intatta la fragranza e valorizzare il contrasto con la morbida farcia che per tradizione è di "gelo di mellone". In attesa che l'estate, insieme al sole e al mare, ci porti le angurie con cui preparare il "gelo", tutto l'anno potrete scegliere il ripieno tra crema pasticcera, panna, ricotta o cioccolato. In questo modo, siamo certi, l'attesa sarà meno dura.

Pasticceria Malatia
Via Armando Diaz, 35 - Termini Imerese (PA)
Chiuso: martedì
Ferie: mai
Carte di credito: tutte
Parcheggio: no

 
Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Maria Casiere
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY