Banner
Banner
31
Mar

Salumi e formaggi ricercati, bottiglie prestigiose all'enoteca/ristorante Raricella

on 31 Marzo 2017. Pubblicato in Dove mangio

C'è la storia di un paese dentro questo locale. Una storia che si tramanda da padre in figlio e che prosegue con un progetto (non ci piace definirla scommessa) che segue i tempi moderni e che proietta una piccola frazione (Portella di Mare) di un comune del palermitano (Villabate) in una dimensione nuova e diversa per la ristorazione e la salumeria di alta qualità. 

Dobbiamo fare un salto indietro nel tempo, alla fine dell'Ottocento. Giovanni Radicella, da Palermo, aprì a Villabate un deposito di legnami. Le cose andavano bene e, non avendo figli, disse al nipote Giuseppe Ganguzza di raggiungerlo. Fu lui a prendere, dopo anni, le redini del negozio. Dopo il matrimonio con Maria Bentivegna, ebbero tre figli, Fortunato, Attilio e Antonino. Quest'ultimo seguì le orme del padre, trasformando e rivoluzionando il negozio. Dal matrimonio con Vincenza nacquero Giuseppe e Gaetano che divennero due grandi commercianti di generi alimentari.


(Nino Ganguzza)

Qui la svolta: il nome Radicella (storpiato in siciliano in Raricedda, oggi Raricella), fu sempre accostato al negozio di Giuseppe Ganguzza. Oggi al timone c'è Nino Ganguzza, grande passione per le nuove cose e testa proiettata in futuro. La sua salumeria, che nel frattempo si è spostata appena fuori Villabate, è diventata un punto di riferimento per gli amanti delle cose particolari e ricercate di primissima qualità. Ma non ha mai cambiato l'antico nome.

E così tra formaggi unici, salumi pregiati, tartufi e vino di un certo livello, Nino Ganguzza ha avuto un'idea: perché non trasformare questo locale in qualcosa di più che una semplice salumeria? Ed è nata l'idea di una mini-enoteca e di un piccolo ristorante. In cucina c'è un giovanissimo chef, Walter Sanfilippo, 34 anni e figlio d'arte. La sua è una cucina legata al territorio e alle tradizioni. Lo abbiamo visto nella serata inaugurale, insieme all'azienda veneta Bottega che ha abbinato alcuni suoi vini ai piatti proposti: dallo sfincione al cardo in pastella, agli asparagi scottati passando per una pasta con fave e piselli, e le costate di maiale. Immancabile la cassata al termine della cena.

Nei giorni di apertura lo chef propone alcuni piatti interessanti, come la pasta ripiena scamorza e zucchine al ragù di maialino, il cappellaccio gorgonxola e gambero rosso di Mazara, la tagliata marchigiana black gold, il maialino dei Nebrodi. Carta dei vini con oltre 400 referenze. E se non avete tanto temp, soffermatevi in salumeria e degustate vari salumi e formaggi accompagnati da un calice di buon vino.

Raricella
via Nazionale, 6 - Portella di Mare, frazione di Villabate (PA)
091 6144903
www.raricella.it
Chiuso: martedì pomeriggio e domenica pomeriggio
Ferie: una settimana a ferragosto
Parcheggio:no
Carte di credito: tutte

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette
Banner
Banner
Banner

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni
Alessandra Flavetta

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Stefania Giuffrè

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it