Banner
Banner
06
Nov

A Roma apre Mahalo: un tuffo nelle acque del Pacifico, tra vegetazione e sapori caraibici

on 06 November 2016. Pubblicato in Dove mangio


(Agustina Clara Mazzetti) 

di Fabiola Pulieri

Il panorama dei ristoranti di Roma si è recentemente arricchito di una novità assoluta: si chiama Mahalo ed è un tuffo nelle acque del Pacifico, tra la vegetazione delle Hawaii e i sapori caraibici.

Questo nuovo concept nato da un'idea dei sei ragazzi proprietari del già famoso “Voy” di Ponte Milvio, di Raffaella Ghislandi di Bee Connection e dell’interior designer l’architetto Roberto Mercoldi, si presenta al pubblico romano in veste davvero intrigante e insolita. Già dall'ingresso sembra di stare in un giardino hawaiano sovrastato da piante verdi e fresche, dove la fa da padrone l'idea di relax e benessere come sta ad indicare lo stesso nome del locale “Mahalo”: gratitudine, apprezzamento, ringraziamento. Le due parole “Mahalo” e “Aloha”, che nella civiltà hawaiana sono le più sacre e potenti, rappresentano infatti i valori fondamentali di questa cultura e secondo le popolazioni hawaiane l’uso costante di queste parole migliora la propria vita, la rende più positiva e recettiva alla bellezza.

Con l'intento di portare qualcosa di diverso in una realtà, quella di Ponte Milvio, che è da sempre luogo di ritrovo della mondanità romana, gli ideatori sono partiti da un progetto stimolante, figlio dei più forti trend del momento a livello mondiale e hanno proseguito con un approfondito studio della cultura Hawaiana, tra tradizioni, materie prime e ricette, un insieme di ricerca e marketing che ha portato all'apertura del nuovo ristorante di sushi-fusion, il primo nella Capitale. Il menù, elaborato ma divertente, è stato studiato dalla sushi woman Agustina Clara Mazzetti che, partendo dalle migliori ricette delle isole Hawaii, le ha rielaborate contaminandole con ingredienti e lavorazioni di tutte le isole del Sud Pacifico. Di origine argentina, insegnante di yoga e appassionata di sushi, Augustina ha lavorato in diversi ristoranti prima di trasferirsi in Italia per amore. Ha vissuto al nord e ora è approdata a Roma da Mahalo, dove ha messo a disposizione tutta la sua conoscenza per queste preparazioni che uniscono il sushi alla frutta, ai sapori tropicali, alle spezie come lei stessa racconta: “Se sei alle Hawaii ovunque vai mangi sushi 100% giapponese, perché sono isole colonizzate in parte da giapponesi, in parte da americani e noi in questo ristorante cerchiamo di offrire proprio questo: la fusione hawaiana-giapponese”.


(Rolls salmone)

Le proposte gastronomiche di Augustina da Mahalo partono dal Poke che è un’insalata di cubetti di pesce crudo macerati con numerosi ingredienti come olio di sesamo, cipolla e avocado, per passare poi alla colorata e variegata lista di uramaki e rolls, arricchiti da foglie di taro, radici di loto, jackfruit. Proseguendo con i dolci tra cui il tropical cheesecake con passion fruit e scaglie di cocco. Per confermare ancor di più la fusion nippo–hawaiana–americana da Mahalo si possono assaggiare anche i sushi burgers e i sushi donuts, due nuovi modi di interpretare il tradizionale sushi e rielaborarlo con due grandi classici della cucina Statunitense.


(La parete verde)

“La cucina hawaiana nel mondo oggi ha tanto successo perché è un mix di frutta esotica, di sapori agrodolci uniti al riso e al salmone o branzino, pesce che ovviamente ho dovuto sostituire a quello oceanico che qui non si trova. Nell'insieme questi sapori così mixati piacciono perché molto freschi e la cucina è  molto leggera, arricchita dalle spezie o condita con olio di sesamo, sale hawaiano e salsa di soia” ha confermato la chef Augustina Clara Mazzetti. Ovviamente la maggior parte dei piatti, essendo a base di sushi, è servita fredda. Per “scaldare” il tutto in abbinamento ai piatti, i maestri della miscelazione del Voy & Little Jumbo, hanno elaborato diversi cocktail, giocando tra ingredienti e colorazioni che ricordano l’eccentrica e colorata cultura Hawaiana.
Un piatto caldo, quindi non crudo, presente in carta ce lo ha descritto direttamente la chef “il piatto tipico caldo che proponiamo è un pesce bianco, il branzino, con il riso cotto nel latte di cocco e insalata, lattuga e frutta. Sempre un mix di sapori agrodolci che piacciono moltissimo!”.
 
Mahalo – South Pacific Fine Food
Via Flaminia 496/B1
Roma
Tel 06/83549571
Chiuso: mai
Ferie: variabili
Carte di credito: tutte
Parcheggio: no

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette
Banner
Banner
Banner

Facebook Fan Box

Banner
Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni
Alessandra Flavetta

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Stefania Giuffrè

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Giovanni Paternò
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it