Banner
Banner
10
Giu

La tradizione gastronomica veneziana a due passi da piazza San Marco: sosta al Chat qui Rit

on 10 Giugno 2016. Pubblicato in Dove mangio

di Alessandro Alì

Venezia è sempre Venezia, e quando si scrive su città simbolo come questa si rischia facilmente di scadere con semplici banalità. 

Io invece vorrei raccontare di una giornata di lavoro con un "vecchio" agente di commercio che alle 9 di mattina, dopo avermi dato l'approvazione delle scarpe, mi ha detto: "ndemo oggi si cammina". Ci inoltriamo per le calli secondarie e ci immergiamo nel dedalo di passaggi dove piccoli ponti sembrano unire mondi diversi. La gran folla di turisti segue le vie principali, formando densi gruppi di umani che sciamano da una bellezza all'altra. Io e Gino, il mio collaboratore, seguiamo percorsi alternativi e solo occasionalmente incrociamo la fiumana di turisti. Nelle piccole calli secondarie tutto e' ancora vero, con i profumi di cucina, di bassa marea e di "umanità" che ti fanno rallentare e aprire i sensi. La differenza con le vie principali sta proprio nella diversità degli odori, omologata nelle turistiche e variegata nelle viuzze secondarie. È' la Venezia povera quella che viveva nei canali e che conserva quella sensazione di rifugio che ha fatto sorgere la città in origine. 

Poi dopo chilometri o miglia, non saprei come definirli, arriviamo al Chat qui Rit, un nuovo locale creato da Giovanni Mozzato, un giovane sommelier-imprenditore che unisce bene la passione con il business. La tipologia e' quella di un bistrot con un bancone, tavoli alti e comode sedie, ma soprattutto con piatti semplici tutti tipici e assolutamente ben fatti. Situato strategicamente tra Rialto, piazza San Marco e il Teatro La Fenice, viene letteralmente preso d'assalto dai turisti, ma l'accoglienza dei camerieri è ben differente. I tempi non sono quelli da rotazione vorticosa dei tavoli, ma tranquilla e adatta ad assaporare l'ottima cucina. Due piatti consiglio a tutti perché leggeri ma molto saporiti: gli antipasti tipici che sono un insieme di assaggi tipici veneziani e poi il fegato alla veneziana veramente sublime. La carta dei vini e' adeguata alla passione di Giovanni e spazia veramente in tutto il Vigneto Italia.

Per la sera occorre prenotare e per la spesa siamo assolutamente adeguati alla cucina e alla città. 

Chat qui Rit
Italian bistrot 
Calle Tron San Marco 1131 
Venezia
041 5229086
Aperto pranzo e cena
Carte di credito: tutte
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
www.chatquirit.it
 

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette
Banner
Banner
Banner

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni
Alessandra Flavetta

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Stefania Giuffrè

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it