Banner
Banner
02
Giu

Il gelato vegano e crudista? A Roma c'è

on 02 Giugno 2016. Pubblicato in Dove mangio

Ha aperto a Roma la prima gelateria specializzata in gelato Crudista certificata Bio in Italia e si chiama Crudo e Mangiato. 

Non è l’ennesima trovata new age o la moda del momento, ma una deliziosa e sana realtà che sta riscuotendo grande successo non solo tra chi sostiene da tempo questo genere di “cucina”, ma anche tra chi ne è da sempre scettico. Il primo pensiero entrando in gelateria è: si può fare il gelato senza uova, senza latte e senza zucchero? Il secondo: sarà buono il gelato crudista? Le risposte sono entrambe affermative. Da Crudo e Mangiato il gelato è realizzato senza processo di pastorizzazione, gli ingredienti sono tutti certificati biologici e di prima scelta, lo zucchero industriale non è nemmeno lontanamente considerato e l’unico zucchero utilizzato è quello derivato naturalmente dal cocco unito allo sciroppo d’agave.

La maggior parte delle gelaterie usa l’uovo in polvere, Crudo e Mangiato no. Per dare cremosità e gusto ai gelati che si producono si utilizzano gli anacardi.
Poi c’è il latte e le uniche tipologie di latte utilizzate per il gelato crudista sono: latte di mandorla, latte di pistacchio e latte di nocciola, tutti prodotti artigianalmente e quotidianamente all'interno del laboratorio.
Dunque Crudo e Mangiato è la gelateria per tutti, anche per chi ha intolleranze al lattosio, all'uovo, al glutine o per chi è diabetico.


(Gelato gianduia al ganoderma)

La degustazione del gelato crudista è un vero e proprio rito e inizia sorseggiando un bicchiere d'acqua, che serve a purificare la bocca e assaporare al meglio le materie prime di cui sono composti i vari gusti, poi si passa ad un biscottino realizzato con fave di cacao non tostate e mandorle tritate per preparare il palato e infine si gusta il gelato senza coppette e senza cono, ma in un contenitore compostabile che non ne altera il sapore e permette di assaporare ogni gusto separatamente dall’altro.
Il locale è molto semplice e curato e si nota una particolare attenzione alla natura, c’è tanto legno e una parete di muschio vero che ricorda un rigoglioso parco.

I nomi dati ai tre formati da scegliere per gustare il proprio gelato sono: satellite (un solo gusto), planisfero (due gusti) e planetario (tre gusti).L'accoglienza è gentile e da parte dello staff c'è tanta passione e disponibilità a trasmettere la filosofia del gelato raw.
I gusti sono tanti, più di venti, di tutti i tipi dalla frutta di stagione alle “creme”. Anche il cioccolato, il gusto preferito degli italiani e dei bambini, è realizzato solamente con fave di cacao, non tostate,  tramite un processo lungo e che richiede molta cura e attenzione rispetto a quello classico della bruciatura. Il cocco è ottimo, così come il lampone e il pistacchio, tutti rigorosamente rifiniti con la granella ottenuta dalla frutta secca triturata al momento nel mortaio. L'ultimo gusto nato? Il gianduia al ganoderma, per definirlo un solo aggettivo: divino!
Da Crudo e Mangiato vige la regola del “soddisfatti o rimborasti” e inoltre, prendendo il planisfero o il planetario, una parte dell'incasso è devoluta ad associazioni che si occupano di tutela per l'ambiente. Insomma da Crudo e Mangiato non si mangia solo il gelato, si fa un'esperienza.

Fabiola Pulieri

 
Gelateria Crudo e Mangiato
Via della Lega Lombarda, 9
Roma
Tel. 0644232963
Lun/Ven 10 – 00
Sab/Dom 10 – 1
www.crudoemangiato.it
 
 
 

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner
Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Isidoro La Lumia, 98
90139 Palermo
tel. 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni
Alessandra Flavetta
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Stefania Giuffrè

Francesca Landolina
Federico Latteri
Clara Minissale
Giovanni Paternò
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it