Banner
Banner
04
Nov

Le Madonie da un lato, il mare dall'altro: tutto il fascino di Terre di Himera

on 04 November 2015. Pubblicato in Dove dormo

di Roberto Chifari

Fra i tanti motivi che esistono per visitare la Sicilia ce n’è uno che di gran lunga supera tutti: solo in questa terra si mangia e si dorme bene. Non è presunzione, ma spesso le due cose non riescono a viaggiare parallele e il rischio concreto è quello di vedere disattese le proprie aspettative.

Il concept è sintetizzato a Terre di Himera, una struttura di turismo rurale a pochi chilometri da Cefalù. Ci si arriva percorrendo l’autostrada A19 fino all’uscita di Buonfornello, una manciata di chilometri di statale per raggiungere contrada Villaurea in direzione del parco archeologico di Himera. Una volta inerpicati su un sentiero di collina, la vista che vi si mostrerà davanti è di per sé mozzafiato, tra le Madonie e il golfo di Termini con le spiagge bianche di Campofelice di Roccella a due passi. Mare e montagna si uniscono in un paesaggio unico che solo la Sicilia può regalare al visitatore più attento. Un luogo dove è possibile dormire e mangiar bene, guardare il mare all’orizzonte o fare una passeggiata tra i sentieri naturali, così come leggere o meditare nel silenzio della campagna siciliana.

Fabrizio Russo e la moglie Maria Gambino sono i titolari di questo agri-resort, uno di quei posti in cui vale la pena passare qualche giorno di assoluto relax. La struttura è composta da poche camere, ma arredate con gusto e personalità, e da un ristorante dove, previa prenotazione, si può pranzare tutti i fine settimana. Qui nulla è lasciato al caso, ogni aspetto dell’accoglienza è studiato e dettagliato. Tutto viene selezionato per regalare ai visitatori un’esperienza gastronomica unica nel nome della qualità e del territorio. In che modo? Semplice, non ci sono fornitori che arrivano e scaricano la propria merce, ma si cerca, ogni giorno, il meglio della produzione agroalimentare della zona. Nessuna etichetta a chilometro 0 perché tanto non servirebbe. Carni selezionate con cura, formaggi che profumano del territorio, una selezione della pasticceria della zona, prodotti provenienti dal vicino orto e che seguono il rigoroso alternarsi delle stagioni, e poi, il pane fatto in casa, le marmellate e le conserve, i biscotti, i frutti di stagione per una colazione da immortalare con uno scatto fotografico, tanto è colorata e variegata.

Qui tutto è rimasto immutato come l’antico casolare, immerso in un verde lussureggiante e che si erge elegante, evocando i ricordi delle vecchie case contadine in pietra. Un ampio patio, detto “pinnata” mette in rapporto l’interno, fresco e confortevole anche sotto la calura estiva, con la campagna assolata. Passeggiando per i dintorni del casolare si rimane catturati dai profumi provenienti da vere e proprie «nuvole aromatiche», sono le erbe e le piante floreali che costeggiano, ordinate e sinuose, l’intera proprietà: lavanda, geranio limoncino, rosmarino, menta e salvia sono solo alcune di una lunga lista di cui è difficile riuscire a persino prendere nota.

E poi c’è l’olio di casa, ottenuto da una monocultivar di biancolilla, verde e profumato, dolce e saporito come solo l’olio di una volta può esserlo.
Terre di Himera sintetizza quello che è il vero concetto di slow living: vivere lentamente, attendere, osservare e ammirare, assaporando i piaceri della vita. Piaceri che solo la Sicilia può regalare.

TERRE DI HIMERA
Contrada Villaurea – Termini Imerese (Pa)
tel. +39 338 7908230
www.terredihimera.it 
email:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner
Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni
Alessandra Flavetta

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Stefania Giuffrè

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Giovanni Paternò
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it