Banner
Banner
05
Apr

on 05 Aprile 2007. Pubblicato in Cosa leggo

Una nuova edizione di Profumi di Sicilia di Giuseppe Coria
Ricette e aneddoti di una cucina millenaria
 

Arancine, carciofi:
di tutto e di più

 

Esistono alcuni libri che, nel tempo, diventano dei classici. "Profumi di Sicilia", il libro di Giuseppe Coria - che da pochi giorni l'editore Cavallotto (www.cavallotto.it) ripropone ai lettori nella sua seconda edizione - da più parti è considerato "la bibbia della cucina siciliana". Il volume non è soltanto un ricchissimo testo di cucina, che nelle sue 700 pagine racchiude le più autentiche e genuine ricette della tradizione gastronomica siciliana: contiene anche una ricchissima serie di informazioni storiche, folcloristiche, etimologiche e sulle tradizioni che offrono al lettore una chiave privilegiata per indagare, da un originale e piacevole punto di vista, sul carattere della Sicilia e dei siciliani. Sfogliando le pagine di "Profumi di Sicilia" ci si rende subito conto di avere a che fare con un libro speciale, che è divenuto negli anni un autentico classico. Il libro offre una panoramica davvero completa della cucina siciliana, senza trascurare nessun aspetto: fra i tanti gli aromi tradizionali, la rosticceria (pizze, frittelle, arancine), le ricette "né carne né pesce" (anguille, lumache, rane). C'è anche una parte dedicata alle conserve (ad esempio il "capuliato", una conserva tipica di pomodoro) e ai dolci (gli squisiti cannoli e le tradizionali cassate). Alcune pagine sono dedicate al barbecue: si trova pure il segreto per fare dei magnifici carciofi arrostiti. Giuseppe Coria (1930-2003) fu un grande appassionato di enologia e di gastronomia. Colonnello dell'esercito, va in pensione a 42 anni per motivi di servizio e ritorna dal nord nella sua Sicilia dove può dare libero sfogo alla sua passione. Oltre alle sue ricerche gastronomiche, Coria ha il merito di essere stato il primo a credere al Cerasuolo di Vittoria e sopratutto - grazie alla sua amicizia ed alla collaborazione con Veronelli - a portarlo alla ribalta nazionale.


Alberto Marcedone
Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette
Banner
Banner
Banner

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni
Alessandra Flavetta

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Stefania Giuffrè

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it