Banner
Banner

Banner

04
Ott

Il Fiano che rischiava di sparire

on 04 Ottobre 2007. Pubblicato in Cosa bevo

    COSA BEVO


Il Fiano che rischiava di sparire

fianovillaraiano.jpgSe si pensa che il vitigno Fiano ha quasi rischiato l’estinzione e che la sua coltivazione è ripresa su larga scala solo a partire dalla fine degli anni ’70 ci si rende conto di quanto ritardo la vitivinicoltura del Sud Italia abbia accumulato nei confronti dei più lungimiranti produttori del Nord e della Francia. Il Fiano dà infatti un vino di assoluta tipicità, fresco e gradevole ma anche capace di un buon invecchiamento. Tra i vini di questa tipologia spicca sicuramente quello dell’azienda Villa Raiano a Serino (Av) dei fratelli Sabino, Simone e Annarita Basso che, seppure nel settore da appena un decennio, si distingue per l’alta qualità di tutti i prodotti.
Alla vista è di un colore giallo paglierino limpido e ben marcato e al naso si presenta con un ampio bouquet, con aromi che spaziano dalla pesca al melone, dai frutti esotici come l’ananas e la papaia alla mela, ma anche con tipici sentori floreali di glicine e di tiglio e con un netto profumo di erba. Il sapore è morbido e fruttato, piacevolmente acido e dal finale lungo con retrogusto che ricorda il pepe nero.
Si abbina perfettamente ai fritti di piccoli pesci come seppioline, calamaretti e triglie o con una grigliata di scampi e gamberoni. Costa circa 11 euro.


Gaspare Mazzara
Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette
Banner
Banner
Banner

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Maria Casiere
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Anna Sampino
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it