Banner
Banner
31
Lug

Trimarchisa 2014 (Tornatore): la bevuta di Etna Doc più buona degli ultimi tempi

on 31 Luglio 2016. Pubblicato in Cosa bevo

A dirla tutta ce ne aveva parlato Daniele Cernilli, alias Doctor Wine, durante una recente visita nella cantina del cavaliere Francesco Tornatore. 

"Ho assaggiato un Etna strepitoso che non è ancora in commercio. Molto buono. Sorprendente. Mi è sembrato di bere un Gevrey Chambertin...", ci aveva detto testualmente Cernilli. Etna che sembra Borgogna. Non è poco. E poi Daniele potrà avere pure mille difetti, ma sul vino e sulla sua capacità di raccoglierne l'essenza e di raccontarlo ha pochissimi rivali in Europa. Il vino in questione peraltro è di un'azienda che dal punto di vista commerciale è giovanissima e si sta muovendo con gradualità e con le idee chiare. Insomma tante motivazioni per annotarlo subito tra gli assaggi da non perdere. E adesso che lo abbiamo bevuto e sta per essere messo in vendita ci preme parlarne. Magari per conoscere anche il parere di chi lo berrà. 

L'annata è la 2014, il Trimarchisa è un rosso con le uve provenienti da un singolo vigneto tra Solicchiata e Passopisciaro, a poca distanza dal quartier generale della cantina e sul versante nord. È un vino che già sorprende per l'impatto olfattivo: si gioca tutto tra finezza ed equilibrio con una significativa dose di territorialità. Poi aggiungeteci, dopo il naso, anche un sorso e vi sembrerà di camminare a piedi nudi su un tappeto persiano di rara fattura: elegante, fascinoso, geografico, lunghissimo. Sì, è Etna senza ombra di dubbio ma in una delle versioni più complesse che si possano raggiungere sul vulcano e su cui altri produttori bravi si stanno cimentando.

Secondo noi in questo momento é l'ammiraglia di questa cantina che é solo giovane, come dicevamo, solo nell'impronta commerciale. In realtà, come ben sanno gli addetti ai lavori, Francesco Tornatore coltiva uve da decenni e da generazioni. Poi la sua intraprendenza imprenditoriale lo ha portato in giro per il mondo. E adesso, senza trascurare le altre sue imponenti attività, è tornato alle origini e ai luoghi di nascita della sua famiglia. Lui stesso è di Castiglione di Sicilia, etneo cento per cento, e con serenità si candida a diventare il primo produttore di vini per estensione di vigneti nel territorio della Doc Etna. In vigna e in cantina a seguirlo c'è un enologo collaudato e inquieto come Vincenzo Bàmbina. Per il Trimarchisa c'e solo da definire il prezzo di vendita. Ma dopo gli attestati di piacevolezza quello di definirne il costo sarà l'ultimo dei problemi. Del 2014 ne esistono 12 mila bottiglie. Ogni bottiglia potrebbe costare sui 30/35 euro. Un investimento. 
 

F. C.

 

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner
Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni
Alessandra Flavetta

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Stefania Giuffrè

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Giovanni Paternò
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it