Banner
Banner
11
Giu

Ferghettina compie 20 anni. Il Brut rosè della Franciacorta con la bottiglia dalla forma strana

on 11 Giugno 2015. Pubblicato in Cosa bevo

di Ilaria de Lillo

Sofisticato ed elegante, sapore cremoso e dai frutti suadenti: tra i migliori brand di vini italiani, non può assolutamente mancare il Docg Franciacorta Brut Rosè Ferghettina.

Questo vino nasce su un suolo calcareo e argilloso, è 100% Pinot Nero, con vendemmia del 2011 secondo un metodo classico e 36 mesi sui lieviti. Ha un colore caratteristico buccia di cipolla, leggero e scintillante, perlage fine e persistente. L’aroma elegante e complesso con note di mora e lampone, l’ottima persistenza e struttura ne fanno un vino top. In una prima fase di profumi richiama al odore di frutti neri e nespole, in un secondo momento richiama ad agrumi estivi. Etichetta e stile della bottiglia completano il profilo di quello che può dirsi un vino chic, una griffa nel panorama italiano e non solo. La finezza della bottiglia è proprio da esposizione in vetrina: dalla base quadrata e dalla forma piramidale, pensata soprattutto per garantire il miglior contatto del liquido con i lieviti, oltre che per un’estetica armoniosa. A tavola è perfetto con salumi, anche saporiti, primi piatti a base di carne e di funghi, ricche preparazioni di verdure, come la parmigiana, pesce arrosto, zuppe di pesce e di verdure, così come secondi piatti di carne rossa.

Nato 20 anni fa tra le dolci lande della Franciacorta, il vino Ferghettina deriva da vigne maturate sulle colline ai piedi dell'arco alpino e affacciate sul lago Sebino, dalle luci e dai colori rappresentativi di questa terra e di un’eccellenza in particolare: il Franciacorta. A conduzione familiare, l’azienda segue sempre la vocazione del territorio, cura nei minimi dettagli la lavorazione e il packaging per offrire non un semplice calice ma un’emozione nuova e sensazioni edulcorate. A dare il via all’impresa fu Roberto Gatti, prima cantiniere a Bellavista dove maturò esperienza e passione per poi mettersi in proprio.

Cominciò con soli 3 ettari per arrivare ai 160 attuali, da una bottiglia nel 1991 alle 350 mila di oggi per quello che negli anni è diventato un marchio prestigioso. Insieme ai figli Laura e Matteo, entrambi enologi, Roberto divide la sua produzione annua in 4 tipologie di Franciacorta Docg: Brut, Saten, Extra Brut e Rosè e tre vini fermi un Curtefranca Rosso, un Curtefranca Bianco e un IGT Sebino, tutte disponibili in raffinate versioni per occasioni speciali in cartone, legno e confezioni da bomboniera.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Video/1

Video/2

Video/3

Facebook Fan Box

Banner
Banner

Ultimi commenti

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Isidoro La Lumia, 98
90139 Palermo
tel. 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Marina V. Carrera
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni
Alessandra Flavetta
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Stefania Giuffrè

Francesca Landolina
Federico Latteri
Clara Minissale
Giovanni Paternò
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

Area Riservata