Banner
Banner

. Pubblicato in La Ricetta

    LA RICETTA

arrosto.jpgL’arrosto è servito

Siamo siciliani, siamo un po’ spagnoli, un po’ greci, un bel po’ arabi. Per questo motivo anche se non ce ne accorgiamo, moltissime pietanze che mangiamo quotidianamente hanno influenze di emiri e sultani. Abbiamo ereditato abbinamenti e profumi che hanno anticamente arricchito una cucina essenzialmente povera ma non per questo poco saporita. Un esempio è il cous cous, semola e acqua arricchita di qualunque ingrediente vi sia a portata di mano: carne, verdure, pesce e perfino solo spezie.
Un arrosto è un arrosto e c’è poco di siciliano. Ma se servito con le salse giuste, che sanno un po’ d’oriente e di mille e una notte, riescono a tramutare un arrosto in qualcosa di molto speciale. Tre salse, quindi, metteranno alla prova la vostra sicilianità araba.

Per l’arrosto

Un lacerto di 1 kg e mezzo
Rosmarino
2 spicchi d’aglio
Olio
Sale

Dopo averlo salato è fondamentale che lo facciate rosolare in una padella con olio, aglio e rosmarino fino a quando non vedrete lo vedrete dorarsi, in tal modo i succhi della carne non avranno modo di fuoriuscire, ma resteranno dentro, così sarà più tenero e saporito.
Ponetelo quindi in forno a 190° per un’oretta, controllandolo di tanto in tanto.

E’ chiaro che si possono utilizzare anche altri tagli, ad esempio delle semplici fettine di manzo, come ho fatto io.

Salsa di yoghurt alla menta

200 gr di yoghurt al naturale
1 cucchaino di menta fresca tritata
1 cucchiaino di zucchero
¼ di cucchiaino di sale
Peperoncino fresco

Mescolate tutti gli ingredienti insieme, lasciateli insaporire per mezz’oretta almeno.


Salsa di cetrioli alla menta

3 cetrioli
4 cucchiaini di menta
Una spruzzata di limone
Un filo d’olio
Pepe
Scorzetta d’arancia

Pelate il cetriolo, eliminate i semi, aggiungetevi la menta, il succo di limone, l’olio e il pepe. Frullate il tutto, infine aggiungetevi la scorza d’arancia.


Salsa orientale

200 gr di yoghurt al naturale
2 cucchiai di olio
2 cucchiai di salsa di soia
½ di zenzero grattugiato
Pepe

Anche qui, assemblate tutti gli ingredienti e lasciate riposare.

Laura Di Trapani

Per suggerimenti e consigli sulle ricette pubblicate su questa rubrica scrivete a
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
 

Share

Commenti  

 
0 #1 rita cavalieri 2011-12-02 16:57 Buonissima idea grazie !! Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette
Banner
Banner
Banner

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Maria Casiere
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Anna Sampino
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it