Banner
Banner

08
Gen

L'imbucato al party, l'uomo invisibile che fa razzia di tartine e champagne

on 08 Gennaio 2018. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - La curiosità

di Giovanni Franco

Si muove con passi felpati, senza dare nell'occhio. Te lo ritrovi accanto al buffet, come se fosse sbucato dal nulla. Non sgomita, né si mette in mostra. 

Veste di un'eleganza logora, non appariscente. Poi con mossa fulminea afferra la tartina, il piatto o il bicchiere e scompare per qualche istante. Poi riappare per completare la sua missione bulimica. Lui è l'imbucato, senza volto. Uomo invisibile che solca i party. Dall'inizio alla fine. Gusta tutto e non si fa scappare nulla. Senza ingordigia, assaporando i cibi. Sorseggia i vini, bianchi, rossi o bollicine. Ha un sesto senso: individua i rinfreschi e le tavolate, spesso organizzate per promuovere eventi, come presentazione di libri o inaugurazioni negozi. Con il suo "radar", riesce a scoprire indirizzi e orari degli appuntamenti e a fiondarsi in happening aperti o in luoghi chiusi per i quali, per le persone normali, sarebbe necessario l'invito. Ma per l'uomo invisibile nulla è impossibile: riesce a superare tutti i controlli per partecipare alle degustazioni. Sta in silenzio e attento a non incrociare alcuno sguardo. Pianifica gli attacchi alle pietanze a più riprese. Non si sofferma mai davanti ai camerieri.

Poi si apparta in un angolo, di solito nascosto. E successivamente si dirige di nuovo ad arraffare con grazia le specialità culinarie esposte in bella mostra. Uomo invisibile non si sazia mai, né si spazientisce. E fra i primi ad arrivare e fra gli ultimi ad andare via. Se c'è un incontro che anticipa il rinfresco, lui attende e per non insospettire gli organizzatori azzarda qualche domanda al relatore di turno. E' dunque costretto a sorbirsi dibattiti noiosi sullo scibile umano. Ma il suo è un impegno a costo zero. La fatica è poi ripagata da una fetta di prosciutto spagnolo Pata Negra, o da un calice di champagne. Certo non sempre il menù è ad alti livelli. Ma non importa si sa quando c'è una missione da compiere…

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Maria Casiere
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY