Banner
Banner
Banner
27
Dic

Alla scoperta del torroncino Igp: "Divino con il bergamotto, magico con il cioccolato"

on 27 Dicembre 2018. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - Il prodotto

In Calabria l'unico torroncino italiano che ha la denominazione


(Salvatore Sgambelluri)

di Maristella Vita

Al Salone del Gusto 2018 (Torino) e recentemente a Fico (Bologna) la Regione Calabria oltre a presentare nel suo stand olio, vino, formaggi, salumi, proponeva anche il torrone. 

A dire il vero questa barretta a base di miele e mandorle rappresenta un po’ tutta l’Italia, e non solo. Già il nome, che deriva dal verbo latino torrēre, abbrustolire, con riferimento alla tostatura delle mandorle, è un indicatore dato che è tale dappertutto; infatti lo troviamo nella tradizione dolce da nord al sud, dal Piemonte, Lombardia, Veneto, Centro Italia, alla Campania, Calabria, Sicilia e Sardegna. Però, tra le 863 Indicazioni Geografiche Food&Wine italiane - 575 Dop, 248 Igp, 2 Stg e 38 Ig Spirits -, vi è un solo torrone, quello Igp di Bagnara calabra in provincia di Reggio Calabria. Una tradizione forte quindi, che pervade tutta la regione, tanto che ai due eventi citati l’Amministrazione regionale ha portato quelli della pasticceria Sganbelluri di Siderno (RC), cittadina jonica.

Il torrone di pura mandorla trova qui una delle sue massime espressioni, accanto alle celebrate varianti al cioccolato ed aromi, ormai classici della tradizione dolce della punta d’Italia. Salvatore Sgambelluri, maestro pasticcere, guida il suo laboratorio artigianale da oltre 40 anni con saggezza, unendo la sua esperienza alle nuove e moderne conoscenze in scienze e tecnologia agroalimentare acquisite dai quattro figli Gianpiero,Fabio, Maurizio e Marco. Ma il principale segreto è facilmente rintracciabile nelle materie prime abbinate alla storia locale, come quella del bergamotto DOP, l’agrume più pregiato del mondo, che ha nell’area jonica della Calabria il suo storico areale. Anche se, a dire il vero, per il torroncino, “la sua morte”, ovvero l’abbinamento perfetto, rimane quello avvolto nel cioccolato fondente, un vero viaggio sensoriale scandalosamente intenso. Questi giorni di festa lo pretendono, per coniugare tradizione e piacere. Non è peccato…

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY