Banner
Banner
17
Lug

Biodigestore a Chianche, vignaioli contrari. Capaldo (Feudi San Gregorio): "Un disastro"

on 17 Luglio 2018. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - Il caso

Ma il sindaco di Chianche, Carlo Grillo, ha già pubblicato la manifestazione di interesse per la realizzazione dell'impianto


(Un impianto biodigestore)

C'è una "lotta" in corso in Campania: da un lato ci sono i produttori del consorzio dei Vini d'Irpinia. Dall'altro ci sono la Regione Campania e le amministrazioni comunali (con il comune di Chianche in testa). 

Il motivo del contendere è la realizzazione del nuovo biodigestore, un impianto che, sfruttando la parte umida dei rifiuti, che va differenziata, la trasforma, con un lungo e delicato processo in cui si utilizzano anche dei batteri, in biogas per produrre energia. Impianti che molti hanno additato come inquinanti. In Italia ce ne sono circa 50 disseminati principalmente nelle regioni settentrionali. Ma il sindaco di Chianche, Carlo Grillo, ha accelerato la procedura per il biodigestore. Attraverso una lettera inviata ai comuni di Petruro Irpino, Pietrastornina, Roccabascerana e alle Asi di Avellino e Benevento, l’ufficio tecnico comunale di Chianche ha aperto una manifestazione d’interesse, con cui procedere all’affidamento della progettazione definitiva dei lavori della realizzazione dell'impianto di compostaggio. L’impianto, del valore di 14,1 milioni di euro, una volta entrato in funzione avrà una capacità di smaltimento di circa 35 mila tonnellate all’anno di umido. Quarantacinque i giorni di tempo, dal giorno dell’accettazione, concessi per la redazione del progetto, che poi diverrà cantierabile.

Sulla questione, in linea con la posizione già chiaramente espressa dal Consorzio di Tutela dei Vini d’Irpinia, ha detto la sua anche Feudi di San Gregorio che ha aderito al Comitato nato per contrastare l’installazione a Chianche del biodigestore. "Come già ricordato dal Presidente del nostro Consorzio, occorre tutelare l’area Docg del Greco di Tufo, vera eccellenza internazionale dell’Irpinia - sottolinea Antonio Capaldo, presidente di Feudi di San Gregorio - In questi anni noi produttori abbiamo investito tantissimo per far conoscere il nostro territorio e farlo visitare, raccontando come e dove nascono i nostri vini. Non si tratta di una battaglia ambientale "di retroguardia", ma della volontà di continuare a far crescere una filiera economica che ha ancora prospettive importantissime di sviluppo e che in Irpinia beneficia oggi di un contesto naturale unico. In un mondo in cui tutti i territori vitivinicoli lavorano per presentarsi al meglio ai consumatori, sarebbe un errore clamoroso e probabilmente non recuperabile procedere con questa iniziativa". 

C.d.G.

 
Share

Commenti  

 
0 #1 Loris Bergamo 2018-07-18 11:19 E vergognoso, che per interessi mafiosi/camorristici, si dia spazio a questa gentaglia che ha distrutto l'italia.
Lo sanno tutti che le discariche sono in mano alla mafia e si vuol continuare così…forse Capaldo, banchiere di Roma, ha interessi in questa direzione, avere discariche che avvelenano il territorio?
Saluti Loris Bergamo
Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Maria Casiere
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY