Banner
Banner
29
Mag

I vini dell'Etna e i dubbi del marito della Merkel

on 29 maggio 2017. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - Il caso


(Joachim Sauer e Angela Merkel)

C'erano i rilfettori di tutto il mondo puntati su Taormina. Che ha ospitato la riunione dei sette potenti del mondo. Ed anche in questa occasione, il vino dell'Etna ha ottenuto la massima visibilità. 

Come? Nella cittadina in provincia di Messina c'erano i big del mondo, da Donald Trump a Theresa May, passando per Emmanuel Macron, Paolo Gentiloni e fino ad Angela Merkel. E mentre i potenti discutevano sul destino del mondo, le mogli e i mariti dei leader gironzolavano per Catania e dintorni. Ed è stata l'occasione per loro anche per assaggiare la cucina da un vero "potente" delle cucine, come lo chef bistellato Pino Cuttaia e bere i vini dell'Etna. Il pranzo si è tenuto al Palazzo degli Elefanti. A fare gli onori di casa, il sindaco di Catania, Enzo Bianco con la moglie Amanda Succi. Assenti il marito di Theresa May, rimasto a Londra per l'emergenza Manchester e anche la moglie del premier cadanese Trudeau. Nel tavolo, con 12 coperti, si sono seduti Emanuela Gentiloni con Melania Trump, Brigitte Macron, Akie Abe (moglie del premier giapponese), Joachim Sauer (marito di Angela Merkel), Malgorzata Tusk (moglie del presidente del Consiglio europeo) e alcuni alti funzionari dei rispettivi paesi.

Cuttaia ha proposto un menu che ha rappresentato il territorio. E quindi Nuvola di caprese, baccalà all'affumicatura di pigna con il condimento alla pizzaiola, trasparenza di tenerumi di cucuzza, arancina di riso con ragù di triglia e finocchietto selvatico, ricciola lisciata all'olio di cenere e, per dolce, cornucopia di cialda di cannolo, ricotta e arancia. Ad aiutare in cucina Cuttaia anche lo chef catanese Gianluca Mignemi. Ma sono stati i vini oggetto della discussione iniziata dal marito di Angela Merkel, stupito nell'accoppiamento vino rosso-pesce. Ad aprire il pranzo è stato uno spumante del 2014, Sosta Tre Santi, Carricante Brut, della Cantina Nicosia. Poi un rosso dell'Etna, il doc Trimarchisa del 2014 della cantina Tornatore, uno dei vini imperdibili della nostra Guida ai vini dell'Etna (abbinato alla riciiola); a seguire un Etna bianco Arcurìa 2015 dell'azienda Graci e infine Nikao, un passito nero d'Avola Tenuta Barone La Lumia. 

Il marito della Merkel non si aspettava un accostamento così particolare: ma il vino Trimarchisa, servito ad una temperatura leggermente inferiore della norma, ha risposto alla grande al piatto di Cuttaia. Sauer ha esclamato "E' la prima volta che vedo una cosa simile". Ma alla fine si è subito ricreduto.

C.d.G.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette
Banner
Banner
Banner

Facebook Fan Box

Banner
Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni
Alessandra Flavetta

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Stefania Giuffrè

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Giovanni Paternò
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it