Banner
Banner
27
Mar

Irvo, la sede storica di Milazzo si trasferisce a Rodi Milici: "Locali in uso gratuito"

on 27 Marzo 2019. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - Scenari

In provincia di Messina

Definito stamane l’accordo tra l’Istituto regionale del vino e dell’olio e il comune di Rodi Milici, in provincia di Messina, relativo alla concessione in comodato d’uso ventennale gratuito all’Irvo di ampi locali di proprietà del Comune, nei quali verrà trasferita la sede periferica dell’Ente, in atto operante a Milazzo. sempre in provincia di Messina.

L’accordo, che si inserisce nel più ampio contesto della politica di contenimento e di ottimizzazione della spesa che caratterizza l’attività dell’Ente, prevede anche l’organizzazione di attività formative rivolte alle scuole presenti sul territorio e inerenti le attività di competenza dell’Irvo, nonché l’organizzazione di visite e dimostrazioni pratiche dell’attività dei laboratori dell’Ente, finalizzata alle analisi chimico fisiche dei vini e degli oli siciliani. Prevista inoltre la realizzazione di attività museali grazie alla collezione storica di bottiglie prodotte in Sicilia e di preziose attrezzature, anch’esse storiche, messe a disposizione del Comune di Rodi Milici dall’Irvo, nonché di una biblioteca con testi antichi di proprietà dell’Ente. Iniziative che verranno fruite gratuitamente da parte sia dei cittadini che dei turisti.

"Procede - afferma l’assessore per l’Agricoltura, Edy Bandiera - il lavoro di razionalizzazione e di contenimento della spesa avviato dal Governo Musumeci, nell’ottica di un costruttivo percorso di rilancio delle attività di ricerca e di certificazione nei comparti oggetto di attività dell’Ente. Un plauso al commissario Alessia Davì e al direttore Vincenzo Cusumano, per avere attuato in maniera puntuale gli indirizzi ricevuti, sul tema del risanamento dei conti e del contenimento della spesa dell’Ente". Soddisfazione e apprezzamento giungono anche dal sindaco di Rodi Milici, Eugenio Aliberti: «La concessione in comodato d’uso gratuito di una parte dei locali della scuola del turismo rurale all’Irvo rappresenta un passaggio importante, che consentirà al comune di Rodi Milici di essere un punto di riferimento per tutta la provincia".

C.d.G.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY