Banner
Banner
11
Mar

Parmigiano Reggiano, 2019 iniziato alla grande: crescono produzione, valore ed export

on 11 Marzo 2019. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - Scenari

Per il Parmigiano Reggiano il 2019 è iniziato alla grande: il Re dei Formaggi prosegue la sua corsa registrando un incremento della produzione, uno sviluppo dell'export (che si attesta oggi intorno al 39%) e un prezzo che continua a crescere. 

Nel 2018, precisa il Consorzio a conclusione della tre giorni di Pitti Taste dove è stato valorizzato in particolare il prodotto Dop di montagna, le 330 aziende casearie associate hanno prodotto oltre 3,7 milioni di forme: il livello più elevato nella storia millenaria del Re dei Formaggi. E nel 2019, annuncia il Consorzio, si prevede un ulteriore incremento della produzione che porterà il numero delle forme a quota 3,75 milioni.

Nonostante l'aumento dell'offerta, il prezzo non solo "tiene", ma cresce, con un differenziale rispetto ai competitor, che non è mai stato così elevato. Il prezzo all'ingrosso del Parmigiano Reggiano stagionato 12 mesi si attesta oggi intorno agli 11 euro al chilo, un incremento costante: basti pensare che un anno fa il prezzo era pari a 9,75 euro al chilo, mentre nel 2015 il formaggio veniva venduto a 7,55 euro al chilo, secondo dati della Cciaa Milano. "Il mercato ci sta dando grandi soddisfazioni: significa che abbiamo intrapreso un percorso virtuoso di crescita - ha commentato Nicola Bertinelli, Presidente del Consorzio - e che il posizionamento del nostro prodotto ci ha consentito di aprire nuovi spazi di mercato e di collocare il Parmigiano Reggiano ad un prezzo remunerativo. Affinché la filiera del Parmigiano Reggiano si posizioni su una traiettoria di crescita forte e di lungo periodo dobbiamo investire in comunicazione per sottolineare ulteriormente i plus di prodotto, valorizzando il Re dei Formaggi e distinguendolo dai prodotti similari. Per questo motivo il bilancio preventivo 2019 è il più alto nella storia del Consorzio. Abbiamo a disposizione oltre 38 milioni di euro per sostenere il mercato e creare nuovi sbocchi di domanda". 

Il Parmigiano Reggiano inoltre è il formaggio Dop che vanta la più elevata produzione in aree appenniniche: sono 110 i caseifici e oltre 1.200 gli allevatori che, con 65mila bovine e 400mila tonnellate di latte prodotte ogni anno, contribuiscono a fortificare l'economia del territorio montano di Parma, Reggio Emilia, Modena e Bologna.

C.d.G.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY