Banner
Banner
10
Gen

La famiglia Rockefeller scopre la Tintilia: "Vorremmo approfondire la conoscenza"

on 10 Gennaio 2019. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - Scenari


(Tintilia)

La famiglia Rockefeller scopre i vini del Mezzogiorno. In un'intervista alla rivista mensile “Infoimpresa”, l'imprenditore Matthew Bucklin, 36 anni, marito di Ariana Rockefeller, racconta il suo legame con il nostro Paese.

"Al di là delle trasferte di lavoro, io e mia moglie amiamo viaggiare. E la nostra città preferita nel mondo è Roma. A volte vorrei lasciare tutto e trasferirmi vicino al Colosseo. Sono stato in molti posti in Italia: Venezia, Firenze, Roma, Capri. E’ un Paese straordinario. Amo anche la storia e ogni volta che sono in Italia non posso che immergermi nei suoi straordinari territori. Recentemente, grazie a mio fratello, maestro sommelier, e ad un'associazione di molisani a Roma, ho scoperto il vino Tintilia e vorrei approfondirne la conoscenza casomai visitando il Molise e altri luoghi del Sud. Essendo una persona particolarmente attiva, amando fare escursioni, correre, andare in bicicletta, nuotare, sciare, non escludo un viaggio in queste aree più sconosciute e riservate del Mezzogiorno d'Italia per mettere in pratica tutto ciò in una diversa dimensione”.

Matthew Bucklin, a capo della multinazionale Quit Company, leader mondiale nei prodotti per smettere di fumare, nel settembre 2010 ha sposato Ariana Rockefeller, stilista di successo, nipote diretta di David Rockefeller, l’industriale multimiliardario scomparso a 101 anni nel 2017. Il nonno ha lasciato un patrimonio immenso, che include anche straordinarie opere d’arte provenienti da quattro dimore della famiglia Rockefeller. Alcune di queste – quadri di Matisse, Monet, Picasso, Seurat – qualche mese fa sono andate all’asta da Christie’s a New York per beneficenza su volere proprio del nonno. La rivista Forbes ha collocato la famiglia Rockefeller al ventitreesimo posto tra quelle più ricche negli Stati Uniti. E, da sempre, è una delle più potenti del mondo.Non è da sottovalutare un possibile investimento nel mondo del vino italiano. E del mezzogiorno in particolare.

C.d.G.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY