Banner
Banner
07
Giu

A Taormina apre il ristorante Otto Geleng: ma avete 100 giorni di tempo per provarlo

on 07 Giugno 2018. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - Scenari

Al Belmond Grand Hotel Timeo da stasera e fino al 15 settembre. Solamente otto i tavoli, incorniciati da un terrazzo fiorito di bouganville, che si affaccia sulla baia di Naxos e sul maestoso Etna. In cucina ci sarà Roberto Toro


(Roberto Toro)

di Francesca Landolina, Taormina (Me)

Una novità a Taormina per gli amanti della buona cucina. Al Belmond Grand Hotel Timeo nasce il nuovo ristorante Otto Geleng, per la sola stagione estiva. 

La nota struttura simbolo della Dolce Vita a Taormina inaugura l’inedita formula gastronomica in occasione dei 145 anni di attività. E Otto Geleng sarà lo scrigno di un’esperienza pop up fruibile per 100 giorni esatti, dal 7 giugno al 15 settembre 2018. Il ristorante sarà accessibile solo a cena e per un massimo di 16 commensali. L’esperienza gourmet si delinea come un motivo di viaggio a sé, fruibile sia gli ospiti dell’hotel sia a quei viaggiatori esigenti che scelgono la Sicilia come meta regina dell’estate. L’ambiente traduce l’eleganza tipica della destinazione e ricorda le ville siciliane di un tempo: solamente otto i tavoli, incorniciati da un terrazzo fiorito di bouganville, che si affaccia sulla baia di Naxos e sul maestoso Etna. I dettagli della mise en plase sono ricercati e anch’essi ricordano i fasti di un’antica dimora: il tovagliato è in originale sfilato siciliano e realizzato a mano dalle discendenti della scuola di ricamo Mabel Hill di Taormina, a ricordare i corredi che le ragazze di buona famiglia ricevevano in dote prima del matrimonio per le grandi occasioni della vita coniugale; la posateria firmata Christofle Parigi si compone di pezzi d’argento unici, impreziositi da un disegno baroccato e si abbina alla ceramica Villeroy & Boch; il tavolo è completato da lumi ad olio in ceramica bianca, che richiamano l’illuminazione di un tempo, realizzati a mano dai fratelli Ludici, artigiani siciliani tra gli ultimi eredi della tradizione.

Alla guida del ristorante, l’executive chef Roberto Toro, che ha già studiato un menù capace di raccontare la sua Sicilia, con molte interpretazioni personali. “Il focus – afferma lo chef - sarà la tradizione ma in chiave moderna, insieme all’esaltazione delle migliori materie prime della nostra terra”. Più di 600 etichette di vini, per accompagnare questo viaggio gastronomico con eccellenze autoctone, nazionali e francesi , e molte chicche di piccoli produttori locali suggerite dalla sommelier Simona Di Goro. Otto Geleng è un omaggio al pittore tedesco che per primo vide in Taormina una meta di alto livello turistico. Primo ospite di casa La Floresta, fu colui che convinse la famiglia ad aprire nel 1873 il Timeo, primo hotel in città.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Maria Casiere
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY