Banner
Banner
31
Mag

Accordo Lega/M5S, parte il Governo: Centinaio all'Agricoltura, Bonisoli al Turismo

on 31 maggio 2018. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - Scenari


(Alberto Bonisoli e Gian Marco Centinaio)

Passo indietro del presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Giuseppe Conte ha ricevuto l'incarico di premier e quindi ha formato il nuovo governo che giurerà domani alle ore 16.

"Ci sono le condizioni per un esecutivo politico", avevano detto Luigi Di Maio e Matteo Salvini al termine di un vertice durato quasi quattro ore. La trattativa si è sbloccata con i nomi di Giovanni Tria al ministero dell'Economia e Paolo Savona agli Affari Esteri. Il premier incaricato Carlo Cottarelli, ricevuto alle 19,30 al Quirinale, ha sciolto la riserva, rimettendo a Mattarella l'incarico di formare l'esecutivo. Lo ha annunciato il segretario generale del Quirinale Ugo Zampetti. "La formazione di un governo politico è di gran lunga la migliore soluzione per il Paese - ha detto Cottarelli - anche per l'incertezza che deriverebbe da nuove elezioni. Auguri di cuore al nuovo governo, che spero possa essere formato al più presto". Mattarella "ha espresso il proprio ringraziamento a Cottarelli per la serietà, il senso delle istituzioni che hanno caratterizzato il suo lavoro" e ha poi affidato l'incarico a Conte che è arrivato al Quirinale con tanto di lista di ministri già pronta. Tanto che non è gli è stato affidato l'incarico con riserva, ma direttamente. 

I MINISTRI INCARICATI
La riunione ha prodotto questo schema: all'Economia il professor Giovanni Tria, presidente della Scuola nazionale dell'amministrazione e professore ordinario di economia politica all'università di Tor Vergata; agli Esteri Moavero Milanesi; per l'economista Paolo Savona il dicastero delle Politiche comunitarie. Confermato Giuseppe Conte alla premiership, mentre resterebbe senza ministeri ma dentro la maggioranza Fratelli d'Italia (che sulla fiducia si asterrà). In pole per la Difesa Elisabetta Trenta, in quota M5S. Al vertice Salvini-Di Maio si è aggregato nel pomeriggio anche Conte, arrivato in treno da Firenze. Mentre Carlo Cottarelli è andato al Quirinale per rimettere l'incarico: "E' stato un onore, per me, lavorare al servizio del Paese. Non è più necessario un esecutivo tecnico. La soluzione di un governo politico è di gran lungo la migliore". Poi si è scusato con i giornalisti per essere rimasto silenzioso in questi giorni. Ed è stato accolto dagli applausi. Episodo del tutto irrituale al Quirinale.

AGRICOLTURA
A gestire questo delicato settore sarà Gian Marco Centinaio (Lega). Il capo gruppo della Lega era stato indicato inizialmente come ministro per gli Affari regionali o Beni Culturali e Turismo. Diventa invece il nuovo ministro per le Politiche Agricole, scalzando Nicola Molteni che a questo punto correrà per prendere il posto di Luca Zaia al governo del Veneto. 

BENI CULTURALI E TURISMO
Alberto Bonisoli sostituirà Dario Franceschini, il ministro più longevo degli ultimi governi. Si tratta di un tecnico. Classe 1961, mantovano, esperto nel settore dell’alta formazione e del design, sviluppatore di progetti internazionali, l’uomo scelto dal M5S per la Cultura arriva dal mondo del contemporaneo, della ricerca, del management e della progettazione. E' Direttore della NABA, la celebre Accademia di Belle Arti privata, che a Milano fa una serrata concorrenza a Brera. Ha collaborato col Ministero dell’Istruzione nelle vesti di Senior Consultant.

C.d.G.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Maria Casiere
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY