Banner
Banner
23
Feb

Svolta storica nel Conegliano Valdobbiadene Docg: dall'1 gennaio 2019 mai più glifosate

on 23 Febbraio 2018. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - Scenari

La firma della modifica del regolamento che vieta l'utilizzo di erbicidi con questo prodotto ritenuto dannoso per l'uomo e l'ambiente

Svolta storica nell’area del Conegliano Valdobbiadene Prosecco DocgG: è arrivato il divieto assoluto all’uso di erbicidi contenenti glifosate. 

Il divieto si estende anche a tutti gli altri erbicidi, eccetto quelli di origine naturale e biologica, salvo nei casi di vigneti giovani entro i tre anni di vita oppure in aree di pendenza dove risulta impossibile l’utilizzo di mezzi meccanici (in ogni caso le deroghe riguardano l’uso di erbicidi comunque non contenenti glifosate e limitatamente ai seminativi. Nel caso di frutteti e vigneti solo in caso di piante giovani fino al terzo anno di vita oppure di piante adulte, ma collocate in aree in pendenza dove risulta impossibile l’utilizzo di mezzi meccanici) . Il divieto assoluto all’uso del glifosate, che avrà effetto dall'1 gennaio 2019, interessa non solo i vigneti, ma tutte le colture, tanto erbacee quanto arboree, ovvero anche i seminativi e i frutteti. Il coordinamento dei Sindaci dei Comuni dell’area del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Docg ha approvato in via definitiva la modifica all’articolo 11 D “Esecuzione dei trattamenti con erbicidi” della sezione “Uso e gestione prodotti fitosanitari” del Regolamento intercomunale di Polizia Rurale, introducendo appunto il divieto assoluto all’uso in agricoltura di erbicidi contenenti glifosate e altre molecole chimiche che non siano di origine naturale e/o biologica.

"Questa decisione qualifica il nostro territorio in termini di sostenibilità nella produzione vitivinicola e agricola più in generale – affermano i 15 Sindaci della Docg - È un passo ulteriore verso la tutela della salute dei residenti e l’appetibilità e attrattiva turistica, legittimando a pieno la sua candidatura a sito tutelato dall’Unesco. Salute ed economia, tutela dell’ambiente e sviluppo non vanno messi in contrapposizione ma devono essere le due facce della stessa “crescita sostenibile” del nostro territorio". "Noi viticoltori abitiamo da generazioni in questo territorio dove lavoriamo - dichiara Innocente Nardi, presidente del Consorzio Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore - e da lungo tempo collaboriamo con le Amministrazioni comunali nella tutela dell’ambiente e del territorio. Dal 2011 il Consorzio ha intrapreso un percorso verso la gestione sempre più sostenibile del vigneto grazie al Protocollo viticolo che è stato adottato dai Comuni della Denominazione attraverso il Regolamento di polizia rurale. Produrre in armonia sempre maggiore con l’ambiente per salvaguardare le nostre meravigliose colline è un impegno sistematico di noi produttori. La nostra presenza qui oggi conferma che agiamo costantemente in continuo confronto con gli enti e le istituzioni preposti".

"Accolgo con molto favore questa decisione, estremamente importante, assunta dai Sindaci del nostro territorio – commenta il direttore generale dell’Ulss 2 Francesco Benazzi – La messa al bando degli erbicidi contenenti glifosate rappresenta un ulteriore passo avanti per una produzione sempre più green e per la tutela del bene primario acqua potabile, la cui qualità costituisce un importante determinante di salute". La discussione sull’utilizzo del glifosate ha tenuto banco a livello comunitario per molto tempo. Già con il regolamento dell'Unione europea 2016/1313 dell'1 agosto 2016 erano stati revocati i prodotti fitosanitari contenenti la sostanza attiva glifosate e il coformulante ammina di sego polietossilata, lasciando comunque nel mercato gli altri prodotti a base di glifosate. La discussione si è poi prolungata fino al 27 novembre 2017 con il rinnovo dell’autorizzazione di utilizzo dei prodotti per altri 5 anni. Il dibattito in seno al Coordinamento dei Sindaci della Docg era nato invece all’indomani dell’adozione da parte di cinque Comuni - Conegliano, Vittorio Veneto, Colle Umberto, San Pietro di Feletto e Tarzo - di ordinanze che vietavano, temporaneamente fino al 31 dicembre 2017 (e ora prorogate fino al 31 dicembre 2018), l’uso di prodotti contenenti glifosate.

Ora, il divieto dovrà essere integrato nel Regolamento di Polizia Rurale di ciascun Comune entro il 30 aprile 2018 e interesserà appunto tutti i 15 Comuni della Docg Prosecco Superiore Conegliano Valdobbiadene. Già nel 2013 con l’aggiornamento del Regolamento Intercomunale di Polizia Rurale nella sezione sui prodotti fitosanitari era stato introdotto il divieto di usare quei prodotti fitosanitari e prodotti ad attività erbicida che portassero in etichetta quelle frasi di rischio con effetti cronici sulla salute dell’uomo. Tutto questo percorso è in linea con il Protocollo viticolo già adottato da molti operatori del settore per una difesa integrata avanzata e la sostenibilità del territorio di Conegliano Valdobbiadene, che prevede l’esclusione di dette formulazioni.

C.d.G.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Maria Casiere
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY