Banner
Banner

Banner

28
Nov

In Borgogna nasce nuova denominazione: "Côte d'Or" è pronta ad invadere il mercato

on 28 November 2017. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - Scenari

Si chiama "Bourgogne Côte d'Or" ed è stata presentata al grande pubblico solo qualche giorno fa, nel corso della grande asta dei vini "Hospices de Beaune". 

E' stata definita una nuova denominazione, ma in realtà, a dire il vero, si tratta di una nuova zonazione, per essere precisi la quattordicesima di questa area vinicolo tra le più famose al mondo. Ma viene cosiderata al top della piramide delle denominazioni regionali della Borgogna Aoc, la nostra Doc. Le differenze con le altre denominazioni regionali della Borgogna ci sono. La prima, tra quelle più importanti è la densita di piante per ettaro: nella nuova zonazione, il minimo è 9 mila per ettaro, mentre le altre denominazioni regionali si attestano sulle 5 mila piante per ettaro. Poi le uve: si potranno coltivare solo uve Pinot Nero per i rossi tra i villagi di Côte de Beaune e della Côte de Nuits, da sud di Digione a Maranges. Si stima che mille ettari di vigneto saranno destinati ai primi vini di livello della Côte d'Or, con circa due terzi di rosso e un terzo di bianco. Louis Fabrice Latour, del Domaine Louis Latour, ha affermato che il nuovo livello di vini probabilmente costerebbe "circa il 20% in più" rispetto ad altri vini della denominazione Borgogna Aoc, ma in realtà sul mercato saranno meno costosi.

I buyer che hanno frequentato l'asta non si sono sbilanciati nel corso della degustazione in anteprima di questi vini. Interessati, certo. Ma molto prudenti. Un rivenditore francese ha suggerito di aggiungere informazioni specifiche sul villaggio sulle etichette posteriori per informare i consumatori sulla provenienza delle uve utilizzate, ma molti hanno detto che questa operazione potrebbe ritorcersi contro e venire interpretato come un "vino del villaggio", ossia di scarsa qualità. I produttori di questa nuova denominazione stanno preparando un tour nazionale in Francia per promuovere il nuovo vino nell'autunno del 2018 con eventi mediatici e al di fuori della Francia a partire dal 2019.

C.d.G.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette
Banner
Banner
Banner

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Maria Casiere
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Anna Sampino
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it