Banner
Banner

Banner

22
Nov

Unione mondiale degli enologi, Cotarella: "Un mega-evento il prossimo luglio a Roma"

on 22 November 2017. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - Scenari

Il presidente lancia una nuova iniziativa: ognuno dei 16 Paesi aderenti all'Union Internationale des Oenologues ospiterà una manifestazione per raccontarsi con dati, tendenze e una megadegustazione. Si parte con l'Italia nel 2018


(Riccardo Cotarella e Serge Dubois)

Gli enologi di tutto il mondo si racconteranno anno per anno, Paese per Paese: dati, tendenze, problematiche e soprattutto una megadegustazione rivolta agli stessi enologi e a giornalisti esperti. 

È una delle iniziative lanciate da Riccardo Cotarella, presidente di Assoenologi e co-presidente dell’Union Internationale des Oenologues, insieme al collega francese Serge Dubois a margine del congresso di Assoenologi che si è tenuto con grande successo di partecipazione e di temi discussi pochi giorni fa a Firenze. L'idea è semplice e innovativa. A partire dal 2018 uno dei Paesi che fa parte dell'Unione mondiale degli enologi (in tutto sono 16 con i recenti ingressi di Cina e Giappone) organizzerà un momento di discussione e di confronto sui grandi temi della vitivinicoltura. Principalmente sarà il Paese ospitante a raccontarsi e a salire sul palco anche con una degustazione di altissimo profilo dove portare i gioielli enologici di quello stesso Paese. Cotarella ha già annunciato il ruolino di marcia di questa sorta di Grand Tour degli enologi a visitare a conoscere i Paesi produttori che fanno parte dell'Union des Oenologues. Roma, e quindi l'Italia, ospiteranno la prima tappa il prossimo mese di luglio, nel 2019 toccherà alla Francia. Spiega lo stesso Cotarella: "Sarà un'occasione per raccontare a livello mondiale quanto e cosa fanno i Paesi produttori. C'è l'esigenza di mostrare sempre più su uno scenario globale le potenzialità della vitivinicoltura e il ruolo essenziale degli enologi. Discussioni e confronti, ogni Paese metterà in mostra il meglio di sé e lo farà anche con i grandi vini che più lo rappresentano. L'evento sarà itinerante e si parte con l'Italia".

C.d.G.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette
Banner
Banner
Banner

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Maria Casiere
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Anna Sampino
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it