Banner
Banner
29
Ago

Fico a Bologna di Oscar Farinetti, c'è la data: apertura il 15 novembre

on 29 Agosto 2017. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - Scenari

Aprirà al pubblico il prossimo 15 novembre a Bologna, Fico Eataly World il parco dell'agroalimentare più grande del mondo. 

La data di inaugurazione - si legge in una nota dell'Amministrazione della città emiliana - stata decisa dal Comune di Bologna, promotore del progetto, con Fico Eataly World, la società di gestione del Parco, la Fondazione Fico per l'Educazione alimentare e alla Sostenibilità; Prelios Sgr, che ha istituito e gestisce il Fondo Pai-Parchi agroalimentari italiani per la sua realizzazione, e con il Centro Agroalimentare Bologna. Il Parco, che sarà ad ingresso gratuito, viene spiegato, "punta ad attrarre milioni di visitatori da tutto il mondo, racchiudendo l'eccellenza dell'enogastronomia italiana, dal campo alla forchetta. I lavori di allestimento - conclude la nota - sono in dirittura d'arrivo, e nelle prossime settimane verranno ultimati per assicurare il taglio del nastro nella data prefissata".

Fico, acronimo per Fabbrica Italiana Contadina, si èstenderà su 10 ettari e racchiuderà i frutti della biodiversità italiana attraverso 2 ettari di campi e stalle all'aria aperta con più di 200 animali e 2.000 piante coltivate ed 8 ettari coperti che ospiteranno 40 fabbriche contadine per vedere la produzione di carni, pesce, formaggi, pasta, olio, dolci, birra; oltre 40 luoghi ristoro; botteghe e mercato oltre a aree dedicate allo sport, ai bimbi, alla lettura e ai servizi; 6 aule didattiche con 30 eventi e 50 corsi al giorno; 6 grandi giostre educative dedicate al fuoco, alla terra, al mare, agli animali, al vino e al futuro; teatro e cinema; un centro congressi modulabile da 50 a 1.000 persone e una Fondazione con 3 università.

Il tutto si svilupperà su un percorso chilometrico e all'interno di 100 mila metri quadrati dedicati a alla scoperta dell'agricoltura italiana: l'itinerario potrà essere percorso a piedi o in bicicletta, libero o assistito dai cosiddetti "Ambasciatori della biodiversità italiana", guide appositamente formate per narrare l'agroalimentare italiano.

C.d.G.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette
Banner
Banner
Banner

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Maria Casiere
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Anna Sampino
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it